rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Attualità

Dalla Lanterna ai Forti, arrivano i tour virtuali gratis con il drone

Un volo virtuale tra i paesaggi più belli della Liguria da effettuare tramite pc o smartphone: tutti i tour sono anche visibili con il visore Vr

Tour immersivi per guardare i paesaggi più belli di Genova a 365 gradi rimanendo seduti sul proprio divano, oppure per preparare escursioni da effettuare dal vivo per ammirare poi il panorama con i propri occhi: così Drone Genova ha lanciato i nuovi tour virtuali aerei "Forti di Genova", "Lanterna di Genova" e "Alta Val Trebbia", tre gallerie online che percorrono diverse aree e attrazioni della nostra Regione riprese in volo, in formato sferico, inedite e navigabili da ammirare su pc e smartphone.

Le gallerie permettono ai visitatori di fare un volo virtuale tra i paesaggi più belli della Liguria e non solo (il tour dell’Alta Val Trebbia comprende anche Comuni dell’Emilia-Romagna), e in alcuni casi osservando da vicino luoghi inediti, come nel caso della parte superiore della Lanterna di Genova.

"Negli ultimi anni, anche a causa del periodo di pandemia e di lockdown che abbiamo vissuto, l’interesse delle persone per il contenuto virtuale è cresciuto in modo esponenziale – spiega Bruno Ravera, fondatore e coordinatore del team Drone Genova – la nostra idea è quella di creare una città virtuale immersiva, in cui anche le attrazioni come i musei e i negozi avranno un’opzione di fruizione online. Il futuro è virtuale e le esigenze del pubblico vanno sempre di più in questa direzione".

"Non vogliamo sostituire l'esperienza in presenza, ma affiancarne una diversa"

I tour aerei virtuali sono visitabili sia da computer che da smartphone in modo gratuito (per un’ampia visuale si consiglia la fruizione da computer). "Un importante valore aggiunto è anche rappresentato dalla presenza di elementi multimediali inseriti nei paesaggi a 360 gradi, come approfondimenti con documenti, pagine web e pdf, audio, video, schede – continua Ravera – Per i musei, per esempio, possono essere inseriti i modelli 3D laser-scanner delle statue, oltre che presentazioni video dei curatori, approfondimenti testuali, immagini storiche e molto altro. L’obiettivo non è quello di sostituire l’esperienza in presenza, ma affiancarne una diversa, con più contenuti, per un pubblico lontano che vuole approfondire immergendosi totalmente nel contesto. Tutti i tour sono anche visibili con il visore Vr, gli occhialini per la realtà virtuale".

La resa dei tour virtuali è realizzata in collaborazione con Modus Architecturae, studio genovese di architettura e ingegneria leader nei rilievi laser scanner combinati con la fotogrammetria digitale con aeromobili a pilotaggio remoto.

I forti di Genova

Una passeggiata virtuale tra i forti genovesi per catturare tutti i dettagli delle mura storiche che un tempo difendevano il territorio urbano e, nel frattempo, ammirare il panorama mozzafiato sulla città e sulla costa ligure. Drone Genova lancia il Tour virtuale aereo Forti di Genova, in cui è possibile esplorare a 360° i principali forti genovesi e osservarne da vicino le caratteristiche e le particolarità. Il tour è disponibile qui ed è un’evoluzione del libro fotografico “Genova dei Forti”, pubblicato nel 2015 da Sagep.

Scattate a partire dal 2015 fino a giugno 2022, con la ristrutturazione del Forte di Santa Tecla, le riprese aeree comprendono 16 forti genovesi, ovvero Forte Puin, Sperone, Begato, Crocetta (immortalato nel 2020 con il Ponte San Giorgio in costruzione), Richelieu, Santa Tecla, Fratello Minore, Diamante, Quezzi, Castellaccio, San Martino, San Giuliano, Tenaglia, Belvedere e Guano, Monteratti.

Di questi, 6 forti sono visitabili in modalità virtual tour panoramico a 360° e gli altri 10 rappresentati con gallerie fotografiche e video. Tra questi ultimi, è presente anche Forte Guano, i cui resti sono ora su proprietà privata e quindi non visitabile altrimenti. Il tour comprende anche informazioni riguardo alla data di costruzione dei forti e contenuti speciali, come un video riassuntivo con tutte le immagini dei forti, visitabile cliccando sull’icona “video” sulla sinistra.

La Lanterna

Tra i nuovi tour virtuali a 360° creati di Drone Genova non può mancare un omaggio al simbolo della città: la Lanterna di Genova. Sull'apposito sito è possibile, infatti, ammirare nella stessa modalità immersiva l’imponente faro e tutta l’area sottostante, dal parco che circonda il monumento, al museo che ne risiede alla base, fino a un’ampia visuale su tutto il porto di Genova, con 11 panorami a 360°.

Grazie al tour è anche possibile entrare virtualmente “dentro al faro” e osservare dall’interno la parte più alta e simbolica della Lanterna, uno spazio inedito poiché chiuso al pubblico in quanto zona militare. Nel menù in basso a sinistra, si possono anche trovare contenuti speciali relativi alla Lanterna di Genova, come video, fotografie e informazioni sulle visite.

Da quando i paesaggi 360° di Drone Genova della Lanterna sono stati pubblicati anche su Google Maps, vengono visti da oltre 10mila persone alla settimana da tutto il mondo.

L'Alta Val Trebbia

Ai tour dei forti genovesi e della lanterna di Genova si aggiunge un’ultima mappa virtuale: quella dell’Alta Val Trebbia, la valle che Hemingway definì “più bella del mondo”.

Tra le 20 località toccate dal tour ci sono Fascia, Fontanigorda, Montebruno, Gorreto, Rondanina, Rovegno, Isola di Rovegno, Torriglia (provincia di Genova), Ottone, Ottone Soprano, Cerreto, Valsigiara, Belnome, Vesimo, Tartago e Zerba (provincia di Piacenza). Un viaggio aereo tra le bellezze e i panorami della splendida vallata attraversata dal fiume Trebbia, in cui il territorio incrocia 4 regioni e 4 province: Genova, Piacenza, Alessandria e Pavia

Molte delle riprese nascono durante il periodo di lockdown, in cui il pilota di droni Bruno Ravera ha potuto affinare questa nuova tecnica immersiva. «L’effetto della navigazione è ottenuto grazie all’unione di 34 fotografie scattate con i droni sul posto, che vengono elaborate da 5 software diversi – spiega Ravera – Per ogni paesaggio vengono create fino a 1500 foto che rendono la visione sferica. Per realizzare un tour di questo tipo sono necessari mesi di lavoro tra riprese e post-produzione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Lanterna ai Forti, arrivano i tour virtuali gratis con il drone

GenovaToday è in caricamento