rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Attualità

Toninelli svuota l'ufficio: "Plastico nuovo ponte Genova al Movimento, testimonianza del grande lavoro fatto"

"L'unica vera famiglia che merita di poterlo esporre nella propria sede"

Dopo i sorrisi in posa col plastico del ponte crollato insieme a Bruno Vespa, l'ex ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli torna a fotografarsi con un modellino, Questa volta quello del nuovo viadotto di Genova, il ponte San Giorgio.

"Sto svuotando l’ufficio, ma il plastico del nuovo ponte di Genova è troppo pesante da sollevare anche per uno sportivo come me", scrive sui social il senatore M5s. "Quindi ho chiesto una mano a quella famiglia che, da ministro, mi ha permesso col decreto Genova di farlo costruire in tempi record. Parlo ovviamente del MoVimento 5 Stelle a cui ho deciso di donarlo. L’unica vera famiglia che merita di poterlo esporre nella propria sede a testimonianza del grande lavoro fatto".

Già in passato l'ex ministro grillino aveva rivendicato il merito per la realizzazione del nuovo ponte, sostenendo di aver fatto "la guerra ai Benetton" e di aver scritto il Decreto Genova.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toninelli svuota l'ufficio: "Plastico nuovo ponte Genova al Movimento, testimonianza del grande lavoro fatto"

GenovaToday è in caricamento