rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Attualità Sampierdarena / Piazza Gustavo Modena

Bus gratis dal centro al teatro Modena, l'iniziativa

Offerto e riservato agli spettatori del Teatro Nazionale di Genova e già attivo con l’inizio della nuova stagione teatrale, grazie al contributo di Asef

Un bus navetta che collega il centro città al teatro Gustavo Modena offerto e riservato agli spettatori del Teatro Nazionale di Genova, già attivo con l’inizio della nuova stagione teatrale. Andata e ritorno, il mercoledì sera, in occasione di ogni replica in programma, a partire da viale Duca D’Aosta, dinnanzi al teatro Ivo Chiesa, per riempire la prestigiosa sala teatrale di Sampierdarena. È questo il progetto varato dalla direzione del teatro Nazionale di Genova, realizzato con il  sostegno di Asef, azienda dei trasporti funebri del Comune di Genova.

La partenza della navetta è prevista alle ore 19.30 e non sono previste fermate intermedie. Il servizio è gratuito e prenotabile al numero 010.534.24.00, dal martedì al sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Qualche anno fa l'azienda ha varato il fondo 'Asef per Genova', attraverso cui contribuisce al sostegno di iniziative di valore sociale e socio culturale promosse da enti, associazioni e soggetti pubblici e privati. Nell’ambito di questa attività, sono stati realizzati numerosi progetti di acclarato e duraturo valore sociale, quali, solo per citarne alcuni, il restauro conservativo di un lotto del 'risseu' della Certosa di Rivarolo, una palestra a cielo aperto sulla Fascia di Rispetto di Prà, la ricostruzione della Capanna Svizzera nel parco di Villa Durazzo Pallavicini a Pegli, le sponsorizzazioni a società sportive quali il Cus Genova, il Bogliasco 1951, la FC Sestrese 1919, la collaborazione alla ristrutturazione della sala del teatro 'Rina e Gilberto Govi'.

In questo contesto è stata accolta la richiesta di sostegno finanziario al progetto del Teatro Nazionale di Genova che prevede la messa in esercizio di una navetta che colleghi il centro cittadino con il teatro Gustavo Modena.

L’avvocato Maurizio Barabino, amministratore unico di Asef e l'avvocato Franco Rossetti, dirigente amministrativo e gestionale, spiegano che “La pandemia ha colpito duramente molti settori, ma forse uno di quelli che ne ha più risentito è la cultura in genere, il teatro in particolare. Il tentativo, perseguito con tenacia dalla direzione del Teatro Nazionale di Genova, di agevolarne il rilancio non passa solo attraverso un cartellone straordinario e in grado di interessare il più vasto numero di spettatori, ma anche attraverso l’offerta di agevolazioni e servizi. In questo senso, abbiamo accolto con favore la richiesta di sostenere un servizio navetta per condurre gli spettatori dal centro di Genova alla bellissima sala del teatro Modena. È questa una iniziativa che riteniamo possa costituire un tassello verso il rilancio culturale della nostra città, un segmento di un’operazione più vasta in cui cerchiamo di fare la nostra parte. Da anni sosteniamo l’attività teatrale in città, rivolgendo la nostra attenzione a piccole realtà. Oggi ci affianchiamo con grande piacere al Teatro Nazionale, eccellenza di Genova nota in tutto il Paese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bus gratis dal centro al teatro Modena, l'iniziativa

GenovaToday è in caricamento