Attualità

Notte di Superluna, lo spettacolo è anche online

Il nostro satellite raggiungerà la minima distanza dalla Terra (perigeo) alle ore 3:53

Oggi 26 maggio torna in scena lo spettacolo della Superluna, la seconda del 2021. La Luna piena, a una distanza di "soli" 357,458 km dalla Terra (contro una distanza media di poco più di 384.000 km), apparirà leggermente più grande e luminosa di quanto non sia già stata in aprile. Viene considerata "Superluna" sia la Luna Piena che la Luna Nuova, a patto che essa si verifichi in prossimità del perigeo lunare, ossia con il nostro satellite alla minima distanza dalla Terra. La Luna, infatti, descrive attorno al nostro pianeta un'orbita marcatamente ellittica, perciò la sua distanza da noi non è costante, ma varia tra un valore minimo (perigeo) e un valore massimo (apogeo). Questa sera il nostro satellite apparirà leggermente più grande del solito (fino al 14% in più) e con una luminosità ancora più marcata: fino al 30% in più rispetto alla stessa configurazione, ma all'apogeo.

Come vedere la Superluna: la diretta streaming

La Superluna sarà visibile anche a occhio nudo, ma per apprezzare al meglio lo splendore del nostro satellite l'Istituto nazionale di Astrofisica (Inaf) ha organizzato una diretta YouTube con i suoi esperti. Ci si potrà dunque collegare al canale YouTube dell'Inaf (qui il link) a partire dalle 21.30 per una diretta osservativa in collegamento da diverse sedi dell'Istituto sparse sul territorio e i contributi di ricercatrici e ricercatori che ne studiano i misteri ancora insoluti. A seguire, meteo permettendo, saranno trasmesse le osservazioni della Luna effettuate con i telescopi dalle sedi INAF di Padova, Palermo, Roma e Trieste. 

Il nostro satellite raggiungerà la minima distanza dalla Terra (perigeo) il 27 maggio, alle ore 03:53, quando si troverà a poco più di 357mila km dalla terra. Nove ore dopo raggiungerà anche la fase piena. "Coincidenza" questa che viene popolarmente definita come "Superluna": la definizione, in sé, non ha alcuna valenza scientifica: in astronomia si preferisce parlare di Luna Piena al Perigeo. Ma non è tutto. Oggi la Luna sarà protagonista di una splendida, seppur breve, eclissi totale, però invisibile dall'Italia, se non grazie alle dirette streaming (qui la diretta a partire dalle 12). L'eclissi lunare, che donerà al satellite un "tocco" insolito e affascinante, sarà visibile ad occhio nudo, ma solo in Asia e nelle Americhe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di Superluna, lo spettacolo è anche online

GenovaToday è in caricamento