Attualità Centro / Piazza Giacomo Matteotti

Dopo le polemiche estive la polpetteria diventa "amica delle mamme"

Il locale di Paolo Vanni diventa uno dei primi a Genova ad aderire all'iniziativa lanciata dal portale genovese welovemoms.net

A meta luglio Paolo Vanni, titolare di Scio Polpetta ed ex gestore del Berio Café, era stato accusato su Facebook di aver allontanato una mamma che stava allattando nei pressi del suo locale, in piazza Matteotti. La polemica era montata sui social con le due parti che avevano cercato di dare una propria versione dei fatti.

A distanza di qualche mese, però, proprio Scio Polpetta diventa uno dei primi locali a Genova "amico delle mamme" grazie all'adesione all'iniziativa lanciata dal portale genovese welovemoms.net e volta a creare una rete di locali in cui le mamme possano rifugiarsi per riposare, tirare il fiato e soprattutto allattare i loro figli. Le due ideatrici del progetto si sono recate proprio in piazza Matteotti per portare il tagliando adesivo da mettere nella vetrina del locale che lo identifica come "amico dell'allattamento". In un post su Facebook hanno scritto: «Siamo state piacevolmente sorprese di scoprire, tra i primi a volere aderire a questa campagna, il titolare di Sciò Polpetta Genova che recentemente è stato protagonista di una pubblica controversia proprio legata all'argomento. Crediamo che i processi alle intenzioni siano poco costruttivi e che in ogni crisi si nasconda una opportunità di crescita: di certo, da oggi, le mamme che allattano potranno trovare  anche in questo locale un posto in cui essere accolte».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo le polemiche estive la polpetteria diventa "amica delle mamme"

GenovaToday è in caricamento