Incendio al Santuario delle Grazie, i volontari salvano la messa di Natale

Protezione Civile, pubbliche assistenza, Scout e altri volontari hanno aiutato le clarisse itineranti a prepararsi alle celebrazioni dopo l'incendio che ha devastato un'ala del santuario

La Protezione Civile di Mele

La Messa di Natale potrà essere celebrata nel Santuario di Nostra Signora delle Grazie: la notizia arriva a pochi giorni dall’incendio che ha distrutto la copertura del salone, facendo temere per la chiesa che sorge sulle alture di Voltri.

Municipio e associazioni si erano mobilitati subito per sostenere le monache clarisse itineranti che ormai da 11 anni gestiscono il Santuario: dopo le rassicurazioni sul fatto che nulla di prezioso (anche simbolicamente) era stato perduto nell’incendio, i vigili del fuoco e l'Ufficio incolumità pubblica del Comune hanno dato il via libera all'utilizzo della chiesa e i volontari si sono dati da fare per ripulire le aree e renderle agibili.

VIDEO | L'incendio del santuario di Nostra Signora delle Grazie a Voltri

L’area del salone resterà comunque chiusa, e gli interventi di ripristino saranno lunghi, ma i volontari - tra cui anche la Protezione Civile di Mele, che ha risposto all’appello di Voltri - hanno sgomberato e ripulito altre aree per rendere possibili le celebrazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

Torna su
GenovaToday è in caricamento