Val d'Aveto imbiancata, a Santo Stefano si attendono le prime sciate

Un paesaggio da fiaba quello che lunedì mattina ha accolto i gestori degli impianti. E gli appassionati di sport invernali non vedono l'ora di iniziare a scivolare sulla neve

Lo scorso anno non solo si è fatta attendere, ma è anche arrivata in quantità appena sufficienti per aprire le piste. Quest'anno, invece, la neve ha già fatto la sua comparsa sulle alture della Liguria, e a Santo Stefano d'Aveto le cime delle montagne sono già ricoperte di un manto bianco che si spera sia di buon auspicio per la stagione.

I gestori degli impianti della Val d'Aveto hanno immortalato uno spettacolo da fiaba lunedì mattina: sotto un cielo terso e un sole luminoso, le piste del monte Bue e prato della Cipolla scintillavano di bianco, una spessa coltre candida appena segnata dalle tracce di qualche sciatore impaziente che ha voluto indossarli e provare l'ebbrezza della prima sciata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora non sono state diffuse le date di apertura degli impianti - solitamente fissate per i giorni intorno all'Immacolata - ma se il meteo non deluderà e non vi saranno bruschi innalzamenti delle temperature, quest'anno per gli amanti della neve anche in Liguria potrebbe essere un bianco Natale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento