Attualità

Emergenza alimentare, Sant'Egidio scende in piazza e lancia l'appello: «Venite a donare»

Sabato 29 maggio dalle 10 alle 18 i volontari saranno in diverse piazze genovesi per raccogliere generi alimentari e fornire informazioni: ecco le postazioni

La consegna di pacchi alimentari in centro storico

Giornata di mobilitazione per la Comunità di Sant’Egidio, che sabato 29 maggio sarà in diverse piazze genovesi per raccogliere generi alimentari da donare alle famiglie in difficoltà economica.

L’iniziativa nasce dai numeri: la pandemia ha aumentato in modo allarmante il numero di nuclei familiari e persone che a causa della crisi da covid non riescono a provvedere al mantenimento, e sono ormai mesi che i circa mille volontari di Sant'Egidio a Genova sono in strada per dare cibo alle persone senza dimora, per consegnare spese solidali agli anziani, per fornire sostegno alimentare alle famiglie più in difficoltà.

L’appello della comunità è quindi quello di contribuire, anche con un piccolo gesto: cibo o tempo da dedicare al volontariato nei centri di raccolta. Ecco la piazze in cui sarà possibile trovare i volontari sabato dalle 10 alle 18.

- piazza Goffredo Villa (Castelletto, davanti al Carrefour);

- piazza Manin (inizio corso Armellini, vicino fermata bus);

- viale Aspromonte (Carignano, davanti al Carreforur);

- San Nicola (Castelletto, davanti al Carrefour);  

- piazza Merani (Albaro, vicino al capolinea bus 36);

- piazza Leopardi (Albaro, vicino alla chiesa di Santa Maria del Prato);

- via Carlo Rolando 31R (negozio Linda Mei, zona pedonale);

- largo Pietro Gozzano (di fronte ist. Barabino, zona pedonale);

- piazza Lerda;

- piazza Rapisardi;

- piazza Banchero;

- via Bertolotti (vicino fermata bus 160);

- piazza R. Rissotto;

- via Molassana (davanti al supermercato Basko)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza alimentare, Sant'Egidio scende in piazza e lancia l'appello: «Venite a donare»

GenovaToday è in caricamento