rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Attualità

Roberto il meme dell'anno, il tormentone sbarca nelle discoteche

Fabio Sersanti (l'intervistatore) racconta di lui e di Claudio Benini (Roberto nel video virale)

Dalla fama sui social alle ospitate in discoteca. Roberto, il meme dell'anno, esce dagli schermi e si butta nella mischia. L'altra novità è che passerà dalla parte dell'intervistatore: sarà lui a tenere il microfono in mano ed è facile immaginare che qualcuno gli risponderà con i suoi stessi tormentoni: "Noo, telecamera? No, no, no, no!"; "Hai rotto il xxxxx"; "Son xxxxx miei".

Roberto, protagonista di un video virale che da novembre a oggi ha macinato 40milioni di visualizzazioni tra Instagram, Youtube e TikTok, nella vita si chiama Claudio Benini ha 52 anni e fa l'agente di commercio. Proprio come la sua spalla, Fabio Sersanti, 41 anni, in realtà la mente dietro a questo progetto creativo che ha generato un video esplosivo. Insieme riempono di contenuti le bacheche dello Snap Tv Show sui social, dopo il successo sono seguiti da un'agenzia e hanno iniziato un tuor nei locali della Liguria ma soprattutto del Piemonte e della Lombardia, due delle regioni da cui arrivano più click per loro.

"Faccio l'agente commerciale da più di dieci anni, sono bravo a parlare e così ho deciso di fare delle interviste a freddo in giro per la città da pubblicare sui social", racconta Fabio Sersanti a GenovaToday. Il video virale di Roberto è stato girato davanti a un centro commerciale quasi per caso: "Doveva essere una prova per il format e invece è diventato un caso a sé che ha stravolto in positivo tutto - continua Sersanti - e pensare che Claudio quel giorno si era persino dimenticato dell'appuntamento. Abbiamo girato tutto a braccio e il risultato è un'intervista fasulla. Il segreto del nostro successo? L'esperienza da venditori porta a porta: per convincere qualcuno a comprare dei surgelati devi avere sempre la frase pronta e credo che la stessa cosa si faccia durante un'intervista".

Zaini, magliette, t-shirt, felpe con i tormentoni di Roberto e la sua immagine stampata sopra. Fabio e Claudio hanno avviato anche un'attività di merchandising e ora per diventare testimoni del duo comico basta acquistare online. Nei prossimi giorni è previsto il nuovo video che sicuramente genererà nuovi meme e serate nelle discoteche di Genova e non solo. Riflettori puntati sui due content creator genovesi dunque, ma come hanno reagito amici e parenti? "Ho ricevuto tantissime telefonate e ho mia moglie che mi appoggia dal primo giorno - conclude Fabio Sersanti - è dal 2017 che investo sui social, ci ho sempre provato e creduto, e ora è il tempo della soddisfazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto il meme dell'anno, il tormentone sbarca nelle discoteche

GenovaToday è in caricamento