rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Attualità

Oregina, l'ex mercato rionale riapre al pubblico

Il bando è stato vinto dalla Kappa 2 srl unipersonale, la stessa impresa titolare di altri supermercati nel genovesato. Ad aprire, quest’oggi, un pet shop

Dopo un anno dal bando di assegnazione dei locali, l’ex mercato rionale di via Maculano, Oregina, è pronto a riaprire le porte alla cittadinanza. Il bando è stato vinto dalla Kappa 2 srl unipersonale, la stessa impresa titolare di altri supermercati nel genovesato. Ad aprire oggi, giovedì 17 novembre, un pet shop.

L’impresa si è impegnata, così come previsto dal bando, di salvaguardare lo stato occupazionale degli operatori insediati nel mercato alla data di pubblicazione del bando: in altri termini, la Kappa 2 si è impegnata ad assumere i lavoratori dell’ex mercato coperto e tra i quattro dipendenti, due sono proprio ex banconisti. 

La struttura originaria è stata costruita nel 1958 e dopo i lavori di restauro – che hanno riguardato soprattutto l’impiantistica e il ripiastrellamento – ha una superficie di circa 185 m2 ai quali si aggiungono altri 38 metri quadrati dedicati esclusivamente a servizi igienici e spogliatoi per il personale.  

"Con l’apertura di oggi – dice l’assessore al Commercio Paola Bordilli – restituiamo al quartiere un edificio storico che nel 2017 avevamo trovato con pochissimi operatori presenti. Già dalla pubblicazione del bando avevamo messo in chiaro due punti fondamentali: che non si snaturasse la funzione commerciale dell’ex mercato e che fossero salvaguardati i livelli occupazionali dando la possibilità agli ex operatori del mercato di essere assunti dalla nuova impresa. È stata assunta anche all'interno dell'azienda una persona che aveva un locale vicino sempre nel mondo del pet e che sta progettando poi l'apertura di una toelettatura in zona al fine di creare ulteriore sinergia". 

"Questo è uno dei passi per riqualificare il quartiere e lo attendevamo da anni – aggiunge il presidente del Municipio I Centro Est Andrea Carratù -. Questo è un investimento importante di un privato su un territorio chiave che attendeva qualcosa di differente che potesse rivitalizzare il quartiere e questo è il primo passo. In via Carbone ancora resiste il piccolo commercio che per noi è fondamentale: al mercato erano rimasti pochi banchi. Attendiamo con ansia il secondo passo, quello dell’ex cinema via Carbone che credo darà ulteriore rivitalizzazione al quartiere". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oregina, l'ex mercato rionale riapre al pubblico

GenovaToday è in caricamento