Radura della memoria, un cancello e una videocamera per regolare gli accessi

Inaugurata lo scorso 14 agosto in occasione del secondo anniversario del crollo del ponte Morandi, da oggi viene aperta al pubblico

Un cancello per regolare l'accesso e un sistema di sorveglianza per controllare che nessuno vi entri illecitamente: la "radura della memoria", realizzata sotto il nuovo ponte di Genova per ricordare le 43 vittime del ponte Morandi, è aperta al pubbico da oggi, soltanto durante il giorno.

Aster ha installato delle transenne per separare la parte inaugurata lo scorso 14 agosto - una piazza circondata da una pedana semicircolare di legno con 43 alberi di specie differenti - da quella ancora cantiere, e l’amministrazione comunale sta definendo la corretta modalità di apertura e chiusura in alternanza giorno-notte come accade per tutti a parchi gestiti dalla società cooperativa Solidarietà e Lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Al centro della radura Aster ha anche installato una telecamera di sorveglianza, che durante la notte renderà possibile il monitoraggio da parte delle forze dell’ordine. Non appena il cantiere delle “aree sottoponte” sarà definitivamente terminato, l'area potrà divenire una piazza pubblica senza alcuna recinzione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento