menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quinto, al via i lavori per l’area cani ai giardini: Municipio a caccia di aree anche a Nervi e a Sturla

Il cantiere è stato aperto da pochi giorni, e porterà alla realizzazione di uno spazio in cui portare i quattro zampe. Obiettivo, realizzarne almeno altre due nella delegazione

Anche ai giardini di Quinto arriverà presto uno spazio dedicato solo ai quattro zampe.

Nei giorni scorsi è stato infatti aperto il cantiere che porterà alla realizzazione di un’area cani, più volte richiesta dai residenti all’amministrazioni: un progetto portato avanti dal Municipio Levante attraverso una serie di richieste e pareri che hanno consentito, alla fine, di partire con i lavori. La nuova area cani sorgerà sul lato levante dei Giardini e si estenderà per oltre 250 metri quadri.

Il Municipio ha finanziato l’intero progetto prevedendo - come da Regolamento per la tutela e il benessere degli animali - la recinzione, gli abbeveratoi, le fontanelle per l’acqua e le postazioni per i sacchetti. I lavori dovrebbero durare circa un mese, e meteo permettendo l’area dovrebbe essere pronta entro la fine di marzo.

«È una bella notizia, erano almeno due anni che ci lavoravamo  - spiega Federico Bogliolo, assessore e viceoresidente del Municipio Levante - Per realizzare un’area cani bisogna tenere conto di una lunga serie di vincoli e requisiti, e nel caso di Quinto abbiamo dovuto chiedere un parere all’ufficio Verde. Da regolamento bisognerebbe avere un’area cani in ogni quartiere, come Municipio stiamo valutando aree a Nervi e a Sturla. In molti chiedono un’area cani nei Parchi di Nervi, ma qui è più difficile perché si tratta di un parco storico e i vincoli aumentano. Abbiamo intanto allargato e migliorato quella dei giardini della Coop, e contiamo di trovare presto un’area anche a Sturla».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento