rotate-mobile
Attualità

In Liguria andare al lavoro in auto costa 3mila euro l'anno: record italiano

I dati emergono da una ricerca, nella nostra regione il percorso medio (e quindi il costo legato al carburante) è doppio rispetto alla media nazionale

Andare a lavoro in auto costa fino a 3.000 euro l'anno e la Liguria è la regione italiana dove si registra il percorso mediamente più lungo per lo spostamento, 47,8 km a tratta, il doppio rispetto al dato nazionale. Questo è quanto emerge dalla ricerca svolta dall’osservatorio nazionale sul Carpooling Aziendale 2024 di Jojob, servizio di carpooling per pendolari nato con l'obiettivo di agevolare gli spostamenti casa-lavoro e casa-università.

Decisivi gli aumenti di benzina e gasolio 

Un costo legato anche agli aumenti per benzina (27,97%) e gasolio (34,85%) negli anni compresi tra il 2020 e il 2024. Questo vuol dire che mediamente, per un percorso di una cinquantina di chilometri a tratta, la spesa può arrivare a circa tremila euro annuali per i veicoli a benzina e 2.800 euro per quelli a gasolio. 

La media italiana è di circa 1.400 euro all'anno

Per quello che riguarda l'Italia i chilometri medi percorsi dai pendolari per recarsi sul luogo di lavoro sono 26,57, con una spesa annua che può arrivare a pesare sul portafoglio fino a 1.426,28 euro per auto a benzina e 1.387,31 euro per quelle a gasolio.Ma in alcune regioni italiane, sia per conformazione territoriale che per una collocazione dei poli industriali maggiormente concentrata nelle aree extra-urbane, si sono registrate tratte più lunghe.

In Liguria la spesa raddoppia 

La Liguria detiene il record, quasi raddoppiando il dato nazionale, con una media di 47,8 km a tratta. Un numero motivato dal fenomeno di pendolarismo dall’entroterra alle zone portuali, che costringe di fatto i dipendenti a percorrere in auto l’intera regione per timbrare il cartellino al mattino. Anche nelle Marche e in Umbria i lavoratori affrontano ogni giorno lunghi viaggi, con tratte medie rispettivamente di 47 km e 39,2 km. Il Lazio si trova al quarto posto con 37,9 km, seguito da Molise (35,6 km), Sicilia (33,1 km) e Abruzzo (32,8 km). I percorsi più brevi sono quelli a bordo delle auto in Trentino Alto Adige, dove la media è di 19,8 km per spostamento.

La classifica delle regioni

Condividere il viaggio per abbattere i costi

Secondo Jojob la soluzione è il carpooling, condividendo il viaggio con altre persone si vanno ad abbattere i costi. Secondo i dati della ricerca nell’ultimo anno a bordo della stessa auto hanno viaggiato in media 2,32 persone a tratta, questo ha portato almeno a dimezzare i costi del trasporto annuale a persona. In particolare, 3 viaggi su 4 (75,6%) sono realizzati da un equipaggio di 2 persone, quindi autista e passeggero, mentre il 18,3% delle macchine è composto da 3 colleghi e colleghe. Il 5,96% dei viaggi invece conta un equipaggio di 4 o 5 persone, con auto praticamente piena, e con possibilità di portare il costo annuo medio degli spostamenti sotto i 300 euro grazie alla divisione delle spese. In totale, nel 2023, gli utenti che hanno scelto di condividere la propria auto con i colleghi hanno così risparmiato 986.263 euro, evitando inoltre l’emissione di 641.135 kg di CO₂ grazie alle 212.410 auto in meno in circolazione.

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Liguria andare al lavoro in auto costa 3mila euro l'anno: record italiano

GenovaToday è in caricamento