Attualità

Weekend del Primo Maggio, a Genova 134 sanzioni per mancato rispetto delle norme anti covid

Polizia Locale, carabinieri e polizia hanno controllato spiagge, lungomare e luoghi di ritrovo per verificare che le regole venissero rispettate. Alcuni locali hanno sfruttato steward per maggior sicurezza

Sono state 134 le sanzioni staccate per violazioni delle norme anti coronavirus nel primo weekend di zona gialla dopo settimane di arancione e rossa, fine settimana che - complice il Primo Maggio - ha visto centinaia di genovesi scegliere di trascorrere le giornate all’aria aperta, approfittando dei ristoranti aperti, sfidando il meteo e la pioggia.

Tra polizia Locale, carabinieri e polizia le multe sono fioccate soprattutto su lungomare e spiagge e nei posti considerati tradizionalmente di ritrovo, principalmente per assembramenti o assenza di mascherina.

Virtuosi invece i titolari di bar e ristoranti, che hanno riaperto sia a pranzo sia a cena dopo mesi pur potendo accogliere clienti soltanto all’esterno. Proprio per evitare problemi, alcuni locali si sono attrezzati prevedendo steward incaricati di controllare che le disposizioni venissero rispettate, proprio come accaduto in piazza delle Erbe l’estate scorsa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend del Primo Maggio, a Genova 134 sanzioni per mancato rispetto delle norme anti covid

GenovaToday è in caricamento