rotate-mobile
Attualità Voltri

Lotteria di Pasqua solidale: la pasticceria Priano dona 3600 euro al Gaslini per l'emergenza Ucraina

In palio coloratissime uova di cioccolato realizzate da Priano che rappresentano le scene di "Luca", il film di animazione Disney Pixar ambientato in Liguria

Uova di Pasqua elaborate e coloratissime, che rappresentano gli scenari di "Luca", il film di animazione Disney Pixar ambientato in Liguria: sono quelle messe a disposizione dalla pasticceria Priano di Voltri - che a ponente è sinonimo di focaccia, ma che sforna anche torte, dolci e pasticcini - in occasione di una lotteria speciale.

L'iniziativa di Priano infatti è benefica: le uova sono state vinte nel corso di una lotteria organizzata dalla pasticceria il cui ricavato è stato donato all'ospedale pediatrico Gaslini, in aiuto dei bambini ucraini e delle loro famiglie.

L'estrazione dei premi si è svolta giovedì sera: sorrisi, premiazioni e tanta solidarietà con il mega assegno da 3600 euro consegnato al Gaslini appositamente per l'emergenza Ucraina.

"Come ormai da tradizione - spiegano i titolari della pasticceria sulla piattaforma GoFundMe - anche questa Pasqua abbiamo deciso di organizzare una lotteria con in palio le nostre uova, per poi donare l'intero ricavato all'Ospedale Gaslini per l'Ucraina. Gaslini Onlus infatti ha lanciato una raccolta fondi per le prime necessità dei bambini in arrivo all’Ospedale Gaslini e per l’accoglienza delle loro famiglie. L’Istituto si è messo a servizio per un coordinamento nazionale della gestione di questa emergenza, attraverso l’invio di una equipe medico infermieristica pediatrica in Polonia nella cittadina di Rzeszów (circa 70 chilometri dal confine), che si sta prendendo cura dei bambini che non possono più essere curati in Ucraina. Il Gaslini come policlinico dotato di tutte le specialità pediatriche, è pronto a ricevere e a curare tutti i piccoli che avranno necessità di cure di alta complessità. Per coordinare e finalizzare le risorse nel modo più efficiente possibile l’ospedale ha chiesto quindi alla Gaslini Onlus di avviare una raccolta fondi per l‘emergenza ucraina destinata alle prime necessità della presa in carico dei piccoli e per accogliere e mettere in sicurezza anche i loro famigliari: è importante consentire di non dividere le famiglie, è necessario garantire accoglienza e assistenza anche ai genitori e ai fratellini".

L'assegno è stato consegnato venerdì mattina, e alla pasticceria è arrivata una lettera del Gaslini "per ringraziarvi a nome di tutti i nostri piccoli pazienti del dipartimento di Emato Oncologia Pediatrica dell'istituto per la generosa donazione a favore dei nostri bambini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotteria di Pasqua solidale: la pasticceria Priano dona 3600 euro al Gaslini per l'emergenza Ucraina

GenovaToday è in caricamento