Nuovo ponte, Bucci: «Struttura completa entro il 21 aprile»

Il sindaco-commissario che i lavori stanno andando avanti: all'appello mancano tre campate e mezza, che una volta sollevate porteranno il ponte alla lunghezza finale

Entro il 21 aprile l’intera struttura del nuovo ponte per Genova sarà completata: l’ha confermato il sindaco-commissario Marco Bucci lunedì sera, all’indomani da una giornata in cui sono stati due i vari in quota di parti del viadotto.

«Domenica abbiamo montato altri due impalcati, uno nel cantiere di ponente e uno nel cantiere di levante, e ora siamo a 910 metri di ponte - ha detto Bucci - ci aspettiamo che per il 21 tutto il ponte venga completato, anche se io spero di riuscire a farcela uno o due giorni prima». A oggi mancano all'appello tre campate e "mezza", come confermato dalla joint venture PerGenova, e una volta issate il ponte avrà raggiunto i 1.067 metri di lunghezza definitivi.

Il ritardo nell’avanzamento dei lavori, ha detto il sindaco-commissario, sono legati alle precauzioni messe in campo per la lotta al coronavirus, che è entrato anche in cantiere. L’operaio trovato positivo è nel frattempo guarito, e proprio lunedì è tornato a lavorare: «Martedì torneranno anche tutte le persone che erano entrate in contatto con lui e sono rimaste in isolamento precauzionale - ha concluso Bucci - Il lavoro va avanti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Albaro: festa di compleanno notturna a Villa Gambaro, i residenti chiamano la polizia

Torna su
GenovaToday è in caricamento