rotate-mobile
Attualità

Paola Cortellesi è "Petra" nella nuova serie ambientata a Genova

L'attrice nei giorni scorsi di è "aggirata" per le strade del capoluogo ligure, dalla funicolare Zecca Righi al Porto Antico, per le riprese della produzione diretta da Maria Sole Tognazzi

Alla fine le indiscrezioni si sono rivelate corrette: la nuova serie in parte ambientata a Genova, le cui riprese sono partite proprio nei giorni scorsi, è quella di Cattleya dedicata ai casi dell’ispettrice spagnola Petra Delicado, nata dalla penna di Alicia Giménez-Bartlett. E a interpretarla è Paola Cortellesi, che da inizio settimana si aggira con la troupe per le vie della Superba per i primi ciak.

Coinvolte nelle riprese location come la funicolare Zecca-Righi, il teatro Carlo Felice e il Porto Antico: “Petra”, che andrà in onda su Sky, conta su quattro episodi, quattro storie liberamente ispirate ai romanzi best-seller della Giménez-Bartlett in cui Genova prende il posto di Barcellona nell’ambientazione. 

La serie è diretta da Maria Sole Tognazzi, e dopo Genova, dove la Genova-Liguria Film Commission ha fornito supporto sia per le riprese sia per la ricerca di comparse, la produzione si sposterà a Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paola Cortellesi è "Petra" nella nuova serie ambientata a Genova

GenovaToday è in caricamento