Un aiuto dalla polizia penitenziaria alle Suore della Mesericordia

Un piccolo contributo fortemente voluto dal reparto anche in considerazione dell'attuale emergenza sanitaria

Oggi, sabato 11 aprile, la polizia penitenziaria di Genova Pontedecimo ha portato un saluto ai piccoli ospiti della Parrocchia Sacro Cuore e San Giacomo nella 'Casa Bimbi', gestita dalle Suore della Mesericordia e dai laici volontari.

Negli ultimi 70 anni la struttura ha ospitato piu di 500 ragazzi dai 4 ai 12 anni abbandonati per svaritati motivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'occasione è stata consegnata una somma raccolta spontaneamente grazie all'iniziativa del personale - Salvatore Pisari e altri - un piccolo contributo fortemente voluto dal reparto anche in considerazione dell'attuale emergenza sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paola Cortellesi è Petra, l'ispettore genovese: «Il mio personaggio non fa la femminista, lo è»

  • Genovese di 98 anni trova un BFP da 100mila euro durante il lockdown: parte dei soldi alla ricerca

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento