rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità

Olly porta la bandiera di San Giorgio sul palco di Sanremo, vince Mengoni

Il giovane cantante genovese ha indossato un auricolare con il simbolo della città, ha chiuso il Festival al 24esimo posto con il brano 'Polvere'

Anche nella serata finale del Festival di Sanremo Olly, nome d'arte di Federico Olivieri, ha portato sul palco dell'Ariston uno dei simboli di Genova, la Croce di San Giorgio, ai più attenti non sarà sfuggita la bandiera della Superba disegnata sull'auricolare utilizzato per l'esibizione. Il giovane cantante genovese, dopo essersi qualificato per il Festival attraverso Sanremo Giovani, ha portato il brano Polvere e ha chiuso al 24esimo posto su 28 partecipanti, alla fine ha trionfato Marco Mengoni con 'Due vite', sul podio Lazza con 'Cenere' e Mr. Rain con "Supereroi". Tra i momenti più belli della kermesse di Olly il duetto con una scatenata Lorella Cuccarini e un grande classico come 'La notte vola'. 

Chi è Olly, genovese in gara a Sanremo 2023

Federico Olivieri, in arte Olly, è un cantante genovese classe 2001. Emerso dalla scena rap ligure, il suo stile è definito fin dai primi passi da un metodo hip-hop e dalla centralità della parola, che tende a sublimarsi fin da subito in un utilizzo della voce profondamente melodico, a tratti soul. Con questa formula raggiunge i primi successi nel 2019, attirando l’attenzione di realtà come Metatron e Sony, con cui inizia un percorso nel 2021. Agli elementi già presenti nella sua sensibilità, si aggiunge, grazie all’incontro con il producer JVLI, una tendenza alla musica elettronica, che si traduce in brani dal carattere movimentato ed estremamente coinvolgente. "Un’altra volta" è il più grande risultato in questo senso: a tutti gli effetti un tormentone (che conta al momento oltre 5 milioni di stream) che ha fatto vibrare i "Tim Summer Hits" e altri palchi estivi, inclusi quelli di Frah Quintale e Blanco. Olly è stato nominato artista del mese per Mtv New Generation e ha collaborato con vari artisti provenienti dal rap e dal pop, tra cui Arisa, continuando a definire un’identità cangiante, in un flirt senza fine con pop, hip-hop, dance, elettronica, canzone d’autore e un solo punto fermo: essere Olly. Lo scorso mese di novembre è stato confermato come uno fra i dodici artisti partecipanti a Sanremo Giovani 2022, festival musicale che ha selezionato sei artisti emergenti per il 73º Festival di Sanremo. Olly è riuscito a qualificarsi tra i primi sei con il brano 'L'anima balla', che gli ha permesso di prendere parte al Festival con il brano 'Polvere'. Il 16 dicembre 2022 ha pubblicato l'EP Il mondo gira. È un grande tifoso della Sampdoria.

Olly, il testo di 'Polvere'

Io
Innamorato
Come i ciechi con gli odori
Come i muti coi rumori
Come gli altri, come noi
Ero distratto
Come un bimbo con un gioco
Come un lupo con il fuoco
Che se lo agiti, scappa via
E stavo sotto a un nuvolone
Poi mi sono accorto che
Più lontano c’era il sole aaaaaa
Stavo in uno scatolone
C’era scritto “fragile”
E sembra facile però
Su di me
Solo polvere
Facciamo un giro
Se piove, piove, fino a che
Non ci si bagnerà il cuore, cuore
Io e te
Ma su di me
Solo polvere
Vuoi sapere che si vede
Qui da sopra a uno scaffale
Io che ho molta fantasia
Vedo mare, mare, mare
Vedo Dio mentre pittura
Che sorride perché sa
Che se fa una sbavatura
Poi non la cancellerà
Io
Davo peso alle parole
Poi mi sono accorto che
Mi coprivano dal sole aaaaaaa
Ho visto uno scatolone
C’era scritto “fragile”
Ma che senso ha?
Facciamo un giro se
Piove, piove, fino a che
Non ci si bagnerà il cuore, cuore
Io e te
Ma su di me
Solo polvere
Facciamo un giro se
Piove, piove uhhhh
E ci si bagnerà il cuore, cuore uhhh
Ma su di me
Solo polvere
Su di me
Solo polvere
Su di me
Solo polvere
Su di me
Solo polvere
Su di me
Solo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olly porta la bandiera di San Giorgio sul palco di Sanremo, vince Mengoni

GenovaToday è in caricamento