Attualità

Ospedale San Martino: in funzione il nuovo acceleratore lineare

La direzione dell’ospedale policlinico San Martino comunica che è avvenuto il collaudo di un nuovo acceleratore lineare: affianca gli altri tre già in servizio, oltre alle due tomoterapie

La direzione dell’ospedale policlinico San Martino comunica che è avvenuto il collaudo di un nuovo acceleratore lineare, per il quale è stato altresì formato il personale: gestirà i pazienti già dalla giornata di oggi, mercoledì 19 maggio 2021.

Si tratta di un ulteriore investimento messo in campo celermente dall’Ospedale su precisa richiesta del presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti. Va ad affiancare gli altri tre acceleratori lineari già in servizio, oltre alle due tomoterapie.

Si tratta di un apparecchio utilizzato in radioterapia: l’acceleratore lineare, posto ad una certa distanza dal corpo, focalizza il fascio di radiazioni su una precisa area da trattare in maniera indolore per il paziente che si trova sdraiato su un lettino incorporato nella macchina stessa. I fasci di radiazioni inducono la perdita della capacità delle cellule malate di crescere e di riprodursi.

L'ospedale San Martino ricorda come il servizio di radioterapia del policlinico operi dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 20, e il sabato, dalle 8 alle 13, grazie all’impegno e alla disponibilità dei propri professionisti, fornendo una grande quantità di procedure radioterapiche a disposizione del Servizio Sanitario Ligure.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale San Martino: in funzione il nuovo acceleratore lineare

GenovaToday è in caricamento