rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Attualità

Bassetti sul norovirus, sintomi e gravità: "Molto contagioso, ma è un problemino intestinale"

Si stanno creando diversi focolai soprattutto nel nord Italia: le rassicurazioni del direttore della Clinica di malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova

Tra covid, pneumococco e aviaria, si sta parlando in queste ore anche di diversi focolai di norovirus soprattutto in nord Italia: ma cos'è, quanto è contagioso, quali sono i sintomi e quanto è preoccupante?

A rassicurare i pazienti - anche se contro questo virus molto contagioso pare si possa fare poco - interviene Matteo Bassetti, direttore della Clinica delle malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova: "Il patogeno "è molto contagioso, causando una sindrome gastrointestinale. Oggi c'è una grande attenzione sulle malattie infettive, che non c'era prima quando ne parlavano pochi specialisti, mentre dopo il covid tutti hanno le antenne dritte e diventa subito una notizia" riferisce ad AdnKronos Salute.

Ma quali sono i sintomi e quanto è grave? Il norovirus "è contagioso - continua Bassetti - con vomito, diarrea e febbre, ma nulla di più. È un virus che crea focolai nelle scuole, e fino all'80% di chi esposto si contagia. Ma cosa si può fare? Stare a casa, se si sta male. Ma questo è un problemino, alla fine è una diarrea. Se fossero questi i problemi, staremmo molto tranquilli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassetti sul norovirus, sintomi e gravità: "Molto contagioso, ma è un problemino intestinale"

GenovaToday è in caricamento