Temperature in picchiata, arriva la neve: la valle Scrivia si risveglia imbiancata

A Busalla, in particolare, nella notte tra mercoledì e giovedì i fiocchi sono caduti abbondanti, e giovedì mattina il paesaggio era imbiancato

Photo credit: Instagram @fabyjuri

Potrebbe essere davvero un bianco Natale in Liguria, almeno per quanto riguarda l’entroterra. Il brusco calo delle temperature, unito alle precipitazioni di mercoledì sera, ha infatti portato nuovi fiocchi sulle alture, in particolare in valle Scrivia, dove i residenti hanno assistito a una nevicata in piena regola che ha lasciato il paesaggio imbiancato.

A Busalla, in particolare, l’alba ha illuminato tetti e alberi innevati, e poco prima di mezzogiorno la temperatura stazionava sui 3 gradi. Fiocchi sono caduti anche in valle Stura, val d’Aveto, suo monti della val Fontanabuona e nel savonese, e le temperature sono scese di qualche grado sotto lo zero.

Le temperature minime più basse, alle 7, erano quelle di monte Settepani (Savona) con -4.6, monte di Mezzo (Santo Stefano d’Aveto, Genova) con -4.3, Pratomollo (Genova) con -3.4, Alpe Vobbia (Genova) con -3.1, monte Pennello (Genova) con -3.0. Nell’imperiese -2.9 a Poggio Fearza, nello spezzino -1.6 a Casoni di Suvero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Photo credit: Instagram @fabyjuri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento