rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Neonato colpito da emorragia cerebrale salvato dai medici del Gaslini: «Ora può tornare a casa»

Il piccolo Maximilian era stato trasferito a Genova da Merano poche ore dopo la sua nascita

Era arrivato a Genova da Merano poche ore dopo la sua nascita, affidato all’equipe di medici del Gaslini perché gli salvassero la vita, e ora il piccolo Maximilian è tornato a casa.

Il bimbo era affetto da una rara forma di emorragia cerebrale che ha messo duramente alla prova i neurochirurghi del Gaslini. Sottoposto a un delicatissimo intervento, è stato monitorato prima che arrivasse la notizia tanto attesa: è fuori pericolo, per la gioia dei genitori e di tutta l’equipe medica.

Felicità è stata espressa anche dal presidente della Regione, Giovanni Toti: «Maximilian adesso sta bene ed è tornato a casa con la sua famiglia, grazie all’eccellenza del Gaslini per questo piccolo grande miracolo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato colpito da emorragia cerebrale salvato dai medici del Gaslini: «Ora può tornare a casa»

GenovaToday è in caricamento