menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neonato colpito da emorragia cerebrale salvato dai medici del Gaslini: «Ora può tornare a casa»

Il piccolo Maximilian era stato trasferito a Genova da Merano poche ore dopo la sua nascita

Era arrivato a Genova da Merano poche ore dopo la sua nascita, affidato all’equipe di medici del Gaslini perché gli salvassero la vita, e ora il piccolo Maximilian è tornato a casa.

Il bimbo era affetto da una rara forma di emorragia cerebrale che ha messo duramente alla prova i neurochirurghi del Gaslini. Sottoposto a un delicatissimo intervento, è stato monitorato prima che arrivasse la notizia tanto attesa: è fuori pericolo, per la gioia dei genitori e di tutta l’equipe medica.

Felicità è stata espressa anche dal presidente della Regione, Giovanni Toti: «Maximilian adesso sta bene ed è tornato a casa con la sua famiglia, grazie all’eccellenza del Gaslini per questo piccolo grande miracolo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Begato, è iniziata la demolizione della diga

  • Coronavirus

    Chiavari, aperto il nuovo hub da 1.600 vaccini al giorno

  • Coronavirus

    Coronavirus, 202 nuovi casi e altri sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento