Luminarie natalizie, 100.000 euro dal Comune per i civ: come chiedere il contributo

Tursi ha stanziato una cifra a sostegno dei centri integrati di via che finanzieranno l'installazione delle luci: ecco come funziona

Il Natale 2020 resta un’incognita in un’Italia stretta nella morsa della pandemia da coronavrius, ma mentre il governo studio provvedimenti che consentano di dare respiro all’economia (e non solo), i commercianti si preparano: le luminarie natalizie hanno già fatto la loro comparsa in diversi quartieri genovesi, e il Comune ha deciso di supportare i civ (centri integrati di via) stanziando 100.000 euro proprio per le luminarie. 

Il sostegno economico per le luminarie è previsto dal 2017, e a tre anni è stato triplicato. A ciascun civ o consorzio mercati, per far fronte all’installazione delle luminarie, sarà concessa una anticipazione, rispettivamente, di 1.000 e 500 euro. La parte restante dell'importo stanziato verrà messa a bando su criteri di premialità.

L’anticipazione del contributo pari a 1.000 euro (500 se mercati) sarà liquidata già nel 2020, non appena verrà presentato allo Sportello Civ l’accordo tra gli aderenti al civ (o mercato) e l’installatore delle luminarie redatto su apposito modulo allegato al bando, che sarà pubblicato sul sito del Comune di Genova da lunedì 23 novembre alle 17.

«Visto il particolare momento storico, anche dopo il confronto intenso con le associazioni di categoria, abbiamo studiato nuovamente le procedure introducendo alcune importanti novità - ha spiegato l’assessore al Commercio e Artigianato del Comune di Genova, Paola Bordilli - Essendo importantissimo garantire liquidità immediata ai civ che, con fatica e orgoglio, vogliono comunque contribuire a far sentire alla città intera il clima natalizio di cui tanto abbiamo bisogno tutti, abbiamo ripensato completamente le modalità di stanziamento».

Bordilli ha quindi invitato a premiare l’impegno di civ e negozianti acquistando da loro: «Questo maggiore contributo vuole essere anche il ringraziamento e la vicinanza dell’amministrazione a tutti gli operatori economici che stanno operando in un difficile momento dimostrando sempre un forte attaccamento alla città - ha concluso - ricordiamolo e compriamo per questo Natale sempre più sotto casa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento