rotate-mobile
Attualità

'La bella stagione', il regista dona alla Sampdoria il Nastro d'Argento

Il film diretto da Marco Ponti, dedicato allo scudetto blucerchiato e fortemente voluto da Vialli ha ricevuto il prestigioso premio a Roma

Marco Ponti, regista del film 'La bella stagione' sulla cavalcata della Sampdoria 1990/91 verso lo scudetto, ha donato alla società blucerchiata una copia del Nastro d’Argento vinto la scorsa settimana a Roma.

Lo ha consegnato nelle mani del presidente Marco Lanna, orgoglioso e commosso di ricevere il più antico premio cinematografico italiano, conferito dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani per la sezione documentari. Il film era stato fortemente voluto da Gianluca Vialli.

Sul sito ufficiale della società il commento del presidente Lanna: "Faccio innanzitutto i complimenti a Marco  per la conquista di questo premio di assoluto prestigio e lo ringrazio per aver  deciso di donarlo a noi. Il suo docufilm ha conquistato in primis i tifosi sampdoriani ma, come possiamo notare, è riuscito a emozionare tutti coloro che hanno avuto il piacere di vederlo. 'La bella stagione' non parla solo di calcio: è una storia di amore e soprattutto di amicizia da tramandare ai più giovani. Sono felice che l’impegno e la passione profusi da Luca per questo progetto vengano ripagati in questo modo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'La bella stagione', il regista dona alla Sampdoria il Nastro d'Argento

GenovaToday è in caricamento