rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Attualità

Nasce il comitato "Sì, skymetro Valbisagno": oltre 500 iscritti in 24 ore

Il gruppo nato sui social darà prossimamente vita a incontri pubblici come sta già facendo il comitato "Opposizione skymetro Valbisagno sostenibile"

È nato il comitato "Sì Skymetro Valbisagno" .

Il primo raduno di "piazza" è virtuale: una pagina Facebook dove in poco più di 24 ore si sono registrate 500 persone favorevoli alla metropolitana sopraelevata, voluta dal Comune e finanziata dal ministero delle Infrastrutture con 398 milioni di euro.

Tra i fondatori del gruppo Simone Allarmati, studente, e Roberto Manca, un lavoratore e cittadino della Valbisagno. Il comitato, ispirato e e condiviso da Paolo Aimé come cittadino della Valbisagno e come consigliere comunale, abbraccia il progetto perchè lo ritiene l'unica soluzione alla grave situazione del traffico in Valbisagno "essendo un'infrastruttura indipendente rispetto all'attuale rete stradale". Secondo gli iscritti, poi, non è da prendere in considerazione la proposta del tram perché non ci sarebbe spazio sul suolo stradale e aggraverebbe ancor più la viabilità ordinaria.

Genovesi divisi, dunque, dalla metro sopraelevata e gli incontri pubblici si succedono. Nel frattempo, infatti, il comitato "Opposizione Skymetro Valbisagno sostenibile", dopo l'incontro a Marassi, si è riunito la sera del 29 settembre in via Tortona al circolo Acri Guglielmetti per ascoltare le idee dei cittadini che negli anni hanno approfondito soluzioni alternative sulla viabilità, per la città e per la valle.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il comitato "Sì, skymetro Valbisagno": oltre 500 iscritti in 24 ore

GenovaToday è in caricamento