rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Attualità Voltri

Il Dickens Museum di Londra riconosce il patrocinio alla mostra dello scrittore a Voltri

"Genova e il Natale con gli occhi di Dickens" si potrà visitare dal 9 dicembre al 9 gennaio presso il teatro storico di Villa Duchessa di Galliera di Voltri

Sarà una vera e propria esposizione internazionale quella che ospiterà il teatro storico di Villa Duchessa di Galliera, a Voltri, dal 9 dicembre al 9 gennaio.

"Genova e il Natale con gli occhi di Dickens", a poco più di una decina di giorni dall'inaugurazione, ha infatti ottenuto il prestigioso riconoscimento del patrocinio del Dickens Musum di Londra, che a sua volta ha dato la possibilità di integrare la mostra con due lettere del celebre scrittore - redatte a Genova - e custodite nel museo inglese. Ma non sarà l'unica sorpresa, promettono i curatori della mostra, perché ci saranno altri documenti e opere esposti.

Sarà possibile acquistare i biglietti dal 30 novembre: "Tutto ciò - dicono gli organizzatori di Villa Duchessa di Galliera - dimostra e conferma che il nostro, vostro parco sia un parco in grado di ospitare eventi organizzati con enti internazionali. Grazie alla Dickens Fellowship di Carrara per aver contribuito a costruire questo rapporto".

La mostra

Quella che verrà inaugurata a Voltri il 9 dicembre è un'esposizione temporanea dedicata a Dickens e il suo amore per Genova in cui scrisse uno dei suoi racconti di Natale, "Le campane", e dove lesse per i suoi amici il celebre "Canto di Natale". Un viaggio che ripercorre i passi di Charles Dickens a Genova, attraverso prime edizioni, ritratti originali, vedute di Genova risalenti alla stessa epoca che restituiscono perfettamente quelle che sono state le sue impressioni nel 1844 e nel 1853. Il rapporto tra Dickens, Mazzini, la critica sociale e le sue frequentazioni con l'aristocrazia genovese.

La mostra ha anche il patrocinio del Consolato Onorario Britannico di Genova e della Dickens Fellowship di Carrara. Per allestirla, lo staff di Villa Duchessa di Galliera ha collaborato con Palazzo Ducale e con il Docsai e la Biblioteca di Storia Patria di Genova. Non mancherà il Corteo Storico di Voltri ad accogliere i visitatori in abiti ottocenteschi.

L'esposizione terminerà con l'apertura della Sala delle Conchiglie.

I biglietti si possono prenotare su Happy Tickets.

Dickens e "Le campane"

Il celebre scrittore inglese nel corso della sua vita viaggiò per l'Italia e si fermò anche a Genova, in particolare soggiornò in una villa in fondo a via San Nazaro. L'autore, oltre a scrivere le sue impressioni in "Pictures from Italy", era impegnato nella stesura dei "Racconti di Natale" che contengono il famosissimo "Canto di Natale".

A Genova furono proprio le campane a ispirare l'artista per l'omonimo racconto: "Avere trovato il titolo - disse - e sapere come sfruttare lo spunto delle campane è una gran cosa. Che mi assordino pure da tutte le chiese e i conventi di Genova, ormai: non vedo altro che la cella campanaria di Londra in cui le ho collocate".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Dickens Museum di Londra riconosce il patrocinio alla mostra dello scrittore a Voltri

GenovaToday è in caricamento