Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Morto a 99 anni il principe Filippo, nel 1980 visitò Genova con la regina Elisabetta

Nel 2018 il sindaco di Genova Marco Bucci chiese ironicamente ai sovrani inglesi gli arretrati per l'affitto della bandiera con la croce di San Giorgio

Principe Filippo, foto @Ansa

All'età di 99 anni è morto il principe Filippo. Il duca di Edimburgo, marito della regina Elisabetta II d'Inghilterra. Da alcuni mesi erano peggiorate le sue condizioni di salute ed era stato a lungo ricoverato in ospedale, dimesso da tre settimane si è spento nel castello di Windsor.

Nel 1980 la famiglia reale visito anche la città di Genova incontrando le autorità cittadine a partire dal sindaco dell'epoca Fulvio Cerofolini. Nel 2018, invece, il sindaco di Genova Marco Bucci chiese ironicamente alla regina d'Inghilterra gli arretrati per l'affitto della bandiera con la croce di San Giorgio. 

Secondo la storia, infatti, la croce di San Giorgio fu affitata all'Inghilterra durante il Medioevo e la bandiera genovese è da secoli al centro di una controversia con il Regno Unito che l'ha inclusa all'interno della Union Jack. Utilizzata dai crociati e dalla Repubblica marinara di Genova serviva per avvisare le navi di un cessate il fuoco. Nel medioevo Londra ottenne l'utilizzo della bandiera per la sua flotta in cambio di un tributo annuale che dopo secoli diventò di fatto un regalo.

Ad annunciare la scomparsa del principe Filippo una nota di Buckingham Palace: «È con profondo dolore che sua Maestà la Regina annuncia la morte dell'amato marito, deceduto questa mattina al Castello di Windsor. Ulteriori annunci saranno fatti a tempo debito, la famiglia reale si unisce alle persone di tutto il mondo in lutto per la sua perdita».

Secondo le regole previste per i funerali della Casa Reale, come spiega Today.it, le esequie del principe Filippo si svolgeranno nei prossimi 10 giorni nella St George's Chapel, del Castello di Windsor in 'forma ristretta', come ha chiesto lo stesso consorte della Regina Elisabetta. Le regole del distanziamento e i divieti di assembramenti vigenti per il Covid imporranno dei cambiamenti al programma già elaborato dal Palazzo dei funerali. Attualmente in Inghilterra ai funerali può partecipare un massimo di 30 persone, osservando le regole del distanziamento. Questo significherà quindi che la Regina dovrà decidere quali saranno i membri più stretti della famiglia reale a cui verrà permesso di partecipare alle esequie nel castello. Per lo stesso motivo sarà impossibile la partecipazione dei leader mondiali e dei reali di altri Paesi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a 99 anni il principe Filippo, nel 1980 visitò Genova con la regina Elisabetta

GenovaToday è in caricamento