Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità Rapallo

Addio a Carlo Chendi, storico sceneggiatore della Disney

È morto a Rapallo all'età di 88 anni. "Carlo Chendi rappresenta le storia del fumetto", ha dichiarato il sindaco della cittadina rivierasca

Carlo Chendi con il giovane Sergio Badino

Addio a Carlo Chendi, fumettista tra i più famosi e prolifici sceneggiatori della Disney Italia, autore di centinaia di storie soprattutto di Paperino e Zio Paperone, morto domenica 12 settembre a Rapallo all'età di 88 anni. Era nato a Ostellato nel ferrarese il 10 luglio 1933.

Considerato una delle colonne della cosiddetta Scuola di Rapallo, insieme al maestro Luciano Bottaro e al suo amico Giorgio Rebuffi nel 1968 Chendi fondò lo Studio Bierrecì (acronimo di Bottaro, Rebuffi, Chendi), pur continuando a collaborare con la Mondadori nella realizzazione di storie Disney, per cui aveva iniziato a lavorare nel 1952.

Sempre a Rapallo, dall'impegno dei tre "Bierreci" nacque nel 1972 la Mostra internazionale dei Cartoonists, organizzata ogni anno nel prestigioso Castello sul mare. Negli anni Novanta Chendi ne ha preso le redini da solo e l'ha portata fino al 2006, quando si è costituita l'associazione culturale 'Rapalloonia!' (nome e logo ideati dal "musicattore" Luigi Maio). La nuova associazione è stata presieduta da Chendi fino al 2013, quando ha passato il testimone a Davide G.G. Caci. Negli ultimi anni, nonostante l'età avanzata e qualche acciacco, ha mantenuto la presidenza onoraria dell'associazione.

"Carlo Chendi rappresenta le storia del fumetto, è stato tra i più famosi e prolifici sceneggiatori della Disney. Tutta Rapallo e Rapalloonia piange la tua scomparsa e la tua geniale ironia e ti ringrazia per aver dato lustro alla Città". Così il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Carlo Chendi, storico sceneggiatore della Disney

GenovaToday è in caricamento