rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità Chiavari

Due gelaterie in Liguria confermano i 'tre coni' nella guida del Gambero Rosso

Svelate le migliori gelaterie d'Italia secondo la popolare guida, giunta all'edizione 2022: in Liguria massimo riconoscimento per Profumo di Genova e Cremeria Spinola di Chiavari

La Liguria conferma anche quest'anno due gelaterie con 'tre coni', il punteggio massimo, nella guida del Gambero Rosso, edizione 2022. Grande risultato per Profumo di Genova, storico locale di vico superiore del Ferro nel centro storico e Cremeria Spinola con due punti vendita a Chiavari, quello di corso Valparaiso e quello di viale Millo, realtà più giovane che si è subito affermata sul palcoscenico nazionale.

La cerimonia di presentazione è andata in scena lunedì 14 marzo 2022 a Rimini nel corso di Sigep, l'appuntamento professionale più importante al mondo dedicato al gelato artigianale e all'arte del dolce. Una fiera internazionale con una grande partecipazione di pubblico con laboratori e degustazioni dove ognuna delle gelaterie d'Italia premiate ha presentato anche un nuovo gusto. La manifestazione, con annessa presentazione della nuova edizione della guida del Gambero Rosso, è tornata in presenza, lo scorso anno infatti si era svolta solo in streaming per le restrizioni dovute al covid.

All'interno della guida vengono presentati gelatiere e gelateria. Citazione quindi a Genova per Maurizio Profumo che, nella guida, viene premiato per la scelta delle materie prime e il pieno rispetto delle stesse nelle fasi di lavorazione. Menzione speciale per i gusti di frutta che rispettano la stagionalità, in particolare pera, lime e lampone. Vengono poi esaltate le creme e alcuni gusti particolari come l'arachide salata, oltre alla mitica panera.

Sul fronte di Chiavari, invece, premiato Matteo Spinola che, dopo una lunga gavetta in giro per l'Italia, ha messo le radici in Liguria avviando un'attività che in poco tempo ha conquistato la ribalta con talento, tecnica, costanza e ricerca. Il Gambero Rosso cita i gusti di frutta e le creme parlando di un gelato con texture cremosa e vellutata per un prodotto mai grasso, leggero e godibile. Abbinamenti indovinati e gusti che variano anche giornalmente, da quelli classici come pistacchio, cioccolato o crema a quelli più particolari, per esempio sacher e cocco d'inverno. Menzione anche per sorbetti e granite prodotti con frutta di stagione. 

Festeggia Matteo Spinola, titolare del locale di Chiavari di corso Valparaiso e viale Millo: "Ci siamo confermati per il sesto anno consecutivo, siamo infatti presenti dalla prima edizione datata 2017. Si tratta ovviamente di una bella soddisfazione - spiega a Genova Today - perché questo è il massimo riconoscimento possibile nel nostro settore, il Gambero Rosso è la voce più autorevole in Italia, è come entrare nella guida Michelin per un ristorante, un grande riconoscimento per il lavoro che svolgiamo ogni giorno”. La Cremeria Spinola è nata nel 2011 ed è diventata subito un punto di riferimento, in occasione della manifestazione è nato anche un nuovo gusto, come da tradizione nel corso della kermesse di Rimini: “Abbiamo creato un cioccolato fondente - spiega ancora Matteo Spinola - che si chiama 'Perù pepe e sale' con un cacao monorigine peruviano, un pepe di Sichuan che in realtà sarebbe un falso pepe perché nasce da una bacca che viene poi essicata e infine il sale dolce di Cervia che già usiamo in gelateria e che rispetto al normale sale marino manca delle note amare".

Qui le altre notizie del giorno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due gelaterie in Liguria confermano i 'tre coni' nella guida del Gambero Rosso

GenovaToday è in caricamento