rotate-mobile
Attualità

Mezzi pubblici gratis, Cub Trasporti: "Scelta scellerata"

"L'azienda ha i conti in rosso - scrive il sindacato - e il rischio di scaricare il fallimento di questa operazione sui dipendenti è molto alto"

Non si placano le polemiche sul trasporto pubblico gratuito a Genova: l'assessore alla Mobilità Matteo Campora, durante l'ultimo consiglio comunale, ha confermato che la volontà del Comune è arrivare alla gratuità totale, cercando finanziamenti per compensare i soldi della bigliettazione. Ma non mancano gli scettici e l'ultima protesta ad aggiungersi al coro è quella di Cub Trasporti, che esprime la sua preoccupazione in merito alle casse di Amt che potrebbero non sostenere un'azione simile, e al conseguente futuro dei lavoratori. 

"Prendiamo nettamente le distanze - scrive la confederazione unitaria di base - dalla scellerata scelta della gratuità del servizio. Il sindaco 'degli spot' spieghi in che modo intende sopperire ai mancati ricavi da bigliettazione. L'azienda ha i conti in rosso, quindi il rischio di scaricare il fallimento di questa operazione sui dipendenti è molto alto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzi pubblici gratis, Cub Trasporti: "Scelta scellerata"

GenovaToday è in caricamento