rotate-mobile
Attualità

Medio Ponente: il Municipio si impegna per censimento e restauro delle edicole votive

Approvata una mozione per avviare un percorso che possa valorizzare il patrimonio artistico insieme a Comune e Soprintendenza

Il consiglio municipale del Medio Ponente ha approvato una mozione presentata dal gruppo di Fratelli d'Italia che impegna presidente e giunta ad attivarsi presso gli uffici comunali competenti per realizzare un censimento delle edicole votive presenti sui palazzi del territorio per poi, dove necessario, intervenire con eventuali restauri coinvolgendo la Soprintendenza delle Belle Arti. Si tratta delle cosiddette 'locandine', ovvero dipinti, sculture e bassorilievi raffiguranti immagini sacre di cui sono ricchi i palazzi del territorio municipale. I proponenti, i consiglieri Alessandro Laguzzi ed Eugenio Muratore, hanno spiegato che sono da anni esposti alle intemperie e che l'usura del tempo sta intaccando il loro aspetto originale.

Teresa Lapolla, assessore alla cultura del Municipio VI, commenta: "La storia della città, in particolare del Medio Ponente, passa anche da tante piccole forme di arte popolare. Rientrano a pieno titolo in questa categoria le edicole votive edificate in segno di devozione e riconoscenza verso i santi e  la Madonna. Cercheremo di intraprendere il percorso più adatto che porti all’avvio di un’attività di censimento anche con il supporto di personalità del territorio che possono esserci di aiuto in questo senso".

Alessandro Laguzzi, consigliere di Fratelli d'Italia, conclude: "Ringrazio il consiglio per aver colto all’unanimità il senso della mozione. Le edicole votive costellano i vicoli e le strade del nostro centro storico ma alcune sono in stato di abbandono e passano inosservate ai più. È importante che questo patrimonio artistico non vada perso perché fa parte delle nostre radici e tradizioni".

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medio Ponente: il Municipio si impegna per censimento e restauro delle edicole votive

GenovaToday è in caricamento