menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Star" del Don Pasquale al Carlo Felice, il piccolo Matisse cerca casa

Il cagnolino è uno dei protagonista dell'opera di Gaetano Donizetti rappresentata al teatro lirico. Arrivato da Palermo, ora è affidato a una donna ma attende di trovare la sua casa per la vita

Tra gatti (finti) e pantere (il riferimento è alla verve della protatonista Desiree Rancatore nei panni di Norina), spunta anche un cagnolino (verissimo) nel cast del Don Pasquale di Gaetano Donizetti rappresentato in questi giorni al Teatro Carlo Felice di Genova.

Orecchie a punta, sguardo vispo e manto tutto nero, Matisse è arrivato nel capoluogo ligure dal canile di Palermo, ha due anni e ha il microchip: anche lui è salito sul palco del Carlo Felice insieme con gli altri protagonisti del Don Pasquale, ma con la sua dolcezza ha sciolto anche lo spettatore più restio. E anche la direzione del teatro, che ha deciso di lanciare un appello per lui.

«Matisse cerca casa - confermano dal teatro cittadino - Ora è in una casa con tanti altri cani e gatti, ma sarebbe felice di far felice qualcuno che lo adottasse. Se siete interessati scriveteci a comunicazione@carlofelice.it e vi metteremo in contatto con l'umana affidataria». E per chi volesse vederlo “in azione”, sappia che Matisse salirà sul palco ancora sino a giovedì 14 marzo, ultimo giorno di rappresentazione del Don Pasquale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento