Attualità

Dispersi, infortuni e cadute: fine settimana di soccorsi sui sentieri

Da Manesseno a San Colombano Certenoli, numerosi gli interventi di vigili del fuoco, Soccorso Alpino e Protezione Civile per recuperare persone rimaste ferite o disperse

Raffica di interventi anche domenica pomeriggio per vigili del fuoco e squadre di soccorritori liguri per incidenti sui sentieri ed escursionisti dispersi sulle alture.

Sabato pomeriggio è stata attivata la colonna mobile regionale di Protezione Civile tramite Alfa Group per la ricerca di un escursionista che si era perso in località Manesseno. In zona, poco prima delle 15, sono intervenuti nel giro venti minuti 5 operatori con due unità cinofile che hanno setacciato l’area ritrovando l’escursionista nel tardo pomeriggio.

Alle ricerche hanno partecipato anche i vigili del fuoco e gli uomini del Soccorso Alpino. L’uomo era in buone condizioni di salute, mentre è rimasto ferito il biker soccorso sempre sabato pomeriggio dopo essere caduto lungo il tracciato dell’Acquedotto storico, tra Staglieno e Molassana.

Il biker è stato accompagnato in ospedale con l’elicottero, stessa procedura seguita per l’uomo che domenica pomeriggio si è schiantato contro un albero durante un volo col parapendio a San Colombano Certenoli ed è rimasto bloccato. Altro intervento, poi, in Valle Scrivia per un uomo che stava praticando torrentismo nel Creverino e si è ferito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dispersi, infortuni e cadute: fine settimana di soccorsi sui sentieri

GenovaToday è in caricamento