Attualità

Luoghi del Cuore Fai, il censimento si chiude e la Liguria è prima in classifica

Molte meraviglie liguri da scoprire anche nelle classifiche dedicate alle alture e ai luoghi della salute

Dopo circa 8 mesi si è chiuso ieri, martedì 15 dicembre, il censimento dei "Luoghi del Cuore" degli italiani promosso da Fai, e dunque non è più possibile votare sul portale. Se i risultati ufficiali verranno annunciati tra febbraio e marzo 2021, sul sito è comunque già disponibile la classifica provvisoria con i voti raccolti finora.

La decima edizione del censimento, come sempre, serve ad accendere i riflettori dell'opinione pubblica sui luoghi da salvare, proteggere e valorizzare. Inoltre, grazie alla partnership con Intesa Sanpaolo il Fai ha sostenuto e promosso 119 progetti di recupero e valorizzazione di luoghi d'arte e di natura.

La Ferrovia delle Meraviglie che collega Ventimiglia a Nizza e Cuneo al primo posto

Se a settembre, a votazioni ancora aperte, si potevano vedere 3 meraviglie liguri nella top 10, adesso, a "urne" chiuse, la nostra regione resiste. Infatti al primo posto in Italia, per ora, con 57.794 voti, c'è la Liguria inclusa, con il Piemonte, nel tracciato della Ferrovia delle Meraviglie Cuneo-Ventimiglia-Nizza. L'opera, pensata e realizzata quasi due secoli fa, con il suo tracciato unisce l’Italia alla Francia, il Piemonte alla Liguria i monti al mare, la pianura alla costa. Sulle sue rotaie si intraprende un viaggio che è scoperta del territorio e del suo paesaggio. Oltre 100 chilometri di emozioni durante i quali scorrono dal finestrino la pianura piemontese, le coste della Liguria di ponente e della Costa Azzurra francese, i parchi naturali delle Alpi Marittime e del Mercantour. «Malgrado i considerevoli investimenti per la sua messa in sicurezza - scrive il Comitato Amici del Treno delle Meraviglie sul sito Fai è poi mancata una vera e propria politica di rilancio che ha portato ad un inevitabile declino con una drastica riduzione delle corse (attualmente 2 al giorno) e un’incombente minaccia di chiusura, acuita dalla doppia gestione italiana/francese». Per non parlare dell'importanza che ha assunto questo collegamento dopo l'alluvione di ottobre 2020, che ha ferito proprio quel territorio, mettendo in evidenza quanto questa ferrovia sia in realtà un'opera importante per i collegamenti tra le tre aree. Anche per questo, da Liguria e Piemonte sono arrivati molti inviti a votare in particolare per questa infrastruttura, da Confesercenti Imperia a Brumotti, volto di "Striscia la Notizia".

Per il momento, la Ferrovia delle Meraviglie si aggiudica il primo posto anche nella classifica nazionale Fai "Italia sopra i 600 metri".

I luoghi più belli della nostra regione

È disponibile anche la classifica provvisoria dei Luoghi del Cuore Fai dedicata esclusivamente alla Liguria, ecco la top 10:

  1. Ferrovia delle Meraviglie
  2. Chiesa di San Michele Arcangelo di Pegazzano, La Spezia
  3. Villa Durazzo Pallavicini di Pegli, Genova
  4. Borgo di Monesteroli, La Spezia
  5. Villa Pallavicini di Rivarolo, Genova
  6. Convento di San Giacomo, Savona
  7. Santuario di Nostra Signora del Deserto, Millesimo (Sv)
  8. Oratorio di San Rocco sull'Acquedotto Storico di Genova 
  9. Tempio valdese di Bordighera (Im)
  10. Santuario dell'Eremita di Mallare (Sv)

Italia sopra i 600 metri: la classifica della Liguria

Quest'anno il Fai ha inaugurato anche due nuove classifiche speciali: quella dedicata all'Italia sopra i 600 metri, e quella dedicata ai luoghi storici della salute.

Per quanto riguarda il censimento delle più belle località sopra i 600 metri, nella top 10 provvisoria dedicata alla regione Liguria entrano:

  1. Ferrovia delle Meraviglie
  2. Rovine della chiesa di San Niccolò, Bajardo (Im)
  3. Borgo di Pentema, Torriglia (Ge)
  4. Roccatagliata di Neirone in Valfontanabuona, Roccatagliata (Ge)
  5. Area natiurale Val di Vara, Val di Vara (Sp)
  6. Le 6 fontane di Alpe Gorreto, Gorreto (Ge)
  7. Castello della Pietra, Vobbia (Ge)
  8. Area naturale del Baiardo, Bajardo (Im)
  9. Forte Diamante, Genova
  10. Borgo di Amborzasco, Amborzasco (Ge)

Luoghi storici della salute: la classifica della Liguria

Quest'anno Fai ha inserito anche la classifica dei "Luoghi storici della salute", beni architettonici che hanno radici profonde nel nostro passato e che oggi, a fronte dell'emergenza sanitaria, sono divenuti valorosi presidi a tutela di tutti noi. Luoghi che raccontano quanto il benessere di corpo e mente abbia radici antiche in Italia.

La classifica provvisoria comprende antichi luoghi di cura e salute, come l'ex ospedale psichiatrico di Genova Quarto, la chiesa dell'ex ospedale psichiatrico di Cogoleto, l'antico ospedale di Santa Margherita Ligure, la cappella dell'ospedale di Rezzo, la chiesa e la farmacia di Sant'Anna a Genova, e altri luoghi che hanno svolto un ruolo importante nella nostra regione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luoghi del Cuore Fai, il censimento si chiude e la Liguria è prima in classifica

GenovaToday è in caricamento