rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità Albaro / Via Boccadasse

Censimento Fai, anche Boccadasse tra i 'luoghi del cuore'

Dal 12 maggio al 15 dicembre sarà possibile votare: i più amati potranno accedere a un finanziamento per un progetto di restauro e valorizzazione

C'è anche Boccadasse tra i 'luoghi del cuore' scelti per il censimento 2022 dal Fai (Fondo per l’Ambiente Italiano). Undicesima edizione del più grande censimento spontaneo del patrimonio culturale italiano, che dal 2003 ha raccolto 9,6 milioni di voti in favore di oltre 39.000 luoghi in più di 6.500 comuni: luoghi cari, da salvare dall’abbandono, dal degrado o dall’oblio, perché siano recuperati e valorizzati, conosciuti e frequentati. Dal 12 maggio al 15 dicembre 2022 sarà possibile votare i propri luoghi del cuore e spingere più persone possibile a votarli, perché quanti più voti avranno, tanto più potranno accedere al finanziamento messo a disposizione dal Fai grazie alla partnership con Intesa Sanpaolo per un progetto di restauro e valorizzazione.

Nell’ambito dell’iniziativa, Fai e Intesa Sanpaolo hanno finora sostenuto 139 progetti di restauro e valorizzazione in 19 regioni, e in molti casi è stata sufficiente la raccolta voti per innescare circoli virtuosi di azioni che hanno inaspettatamente e radicalmente cambiato le sorti di un territorio. Il voto si può esprimere con un click sul sito www.iluoghidelcuore.it o attraverso i moduli di raccolta firme.

Ogni 'luogo del cuore' è abbinato a un testimonial, per quello che riguarda Boccadasse è stata scelta l'attrice Alice Arcuri, per la Liguria sono candidati anche il castello di Lerici (testimonial Mauro Coruzzi), il borgo di Monesteroli in provincia di La Spezia (testimonial Gloria Aura Bortolini) e Varigotti nel savonese (testimonial Michelle Hunziker). 

Alice Arcuri ha presentato così il suo 'luogo del cuore': "In una giornata un po’ uggiosa penso al mio luogo del cuore e lo presento. È Boccadasse, un borgo di pescatori rimasto intatto a Genova, la città da cui provengo. È un posto magico, dove si viene in tutte le fasi della vita: da piccoli per il gelato, da adolescenti per i primi appuntamenti sugli scogli, da adulti ci si portano i bambini o si viene a prendere l’aperitivo. Boccadasse custodisce un angolino speciale, una piazzetta, che ha sempre mantenuto la sua essenza selvatica, autentica e in un certo senso molto poco preparata al turismo".

I luoghi più votati verranno premiati a fronte della presentazione di un progetto: 50.000 euro, 40.000 euro
e 30.000 euro saranno assegnati rispettivamente al primo, secondo e terzo classificato. FAI e Intesa
Sanpaolo, dopo la pubblicazione dei risultati, lanceranno inoltre il consueto bando per la selezione dei
progetti di intervento in base al quale tutti i proprietari (pubblici o non profit) e i portatori di interesse dei luoghi che avranno ottenuto almeno 2.500 voti potranno presentare alla Fondazione una richiesta di sostegno sulla base di specifici progetti d’azione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento Fai, anche Boccadasse tra i 'luoghi del cuore'

GenovaToday è in caricamento