Rovere d'Oro, un giovanissimo pianista genovese si aggiudica il premio

Lorenzo Famà, pianista 18enne di Genova si è aggiudicato il Rovere d'Oro 2019 di San Bartolomeo al Mare

Lorenzo Famà, pianista 18enne genovese si è aggiudicato il Rovere d'Oro 2019 di San Bartolomeo al Mare. Al concorso hanno partecipato oltre 100 giovani e giovanissimi talenti provenienti da tutto il mondo.

La giuria composta da Gabriel Guillen Navarro, Francisco José Gil Ortiz, Renata Benvegnù, Giorgina Sanchez Torres e Floraleda Sacchi lo ha preferito a Gloria Cianchetta, pianista 21enne di Piombino, a Matteo Ierardi, arpista 20enne di Praia a Mare (Cosenza) e a Mihaela Mitrofan, violinista 19enne rumena, che nel 2010 vinse il Premio Giovani Talenti. Di fronte ad un pubblico numerosissimo, che ha colmato, nonostante il maltempo e l'allerta meteo, il Santuario di Nostra Signora della Rovere gentilmente messo a disposizione dal rettore don Marco Cuneo, Lorenzo Famà si è esibito in un brano di Chopin che lo ha consacrato vincitore. 

Musicista come il fratello gemello Jacopo, flautista con il quale si esibisce in duo e in trio, Lorenzo Famà ha compiuto gli studi musicali e classici a Genova. Ha vinto numerosi concorsi. Sta attualmente frequentando il corso accademico triennale presso il Conservatorio Paganini, con Enrico Stellini. Il pubblico presente si è espresso a favore della violinista Mihaela Mitrofan, cui è stato conferito un apposito premio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

  • Addio a Giovanni Filocamo, è morto il "matematico curioso"

Torna su
GenovaToday è in caricamento