Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità

Liguria sul podio degli ultracentenari: 3 ogni 100mila residenti

Un dato tra i più alti in Italia nel rapporto tra persone con almeno 105 anni e popolazione totale: solo Molise (4,1) e Valle d’Aosta (3,2) superano la nostra regione

L'Istat ha pubblicato uno studio relativo ai centenari presenti in Italia prendendo in considerazione gli anni tra il 2009 e il 2021, dal documento (disponibile integralmente a questo link ) emergono alcuni dati molto interessanti. La Liguria si inserisce tra le regioni d'Italia con il più alto rapporto tra popolazione di 105 anni o più e popolazione residente (3 per 100mila), solo Molise e Valle d'Aosta superano la nostra regione, che si assesta al terzo posto insieme a Friuli e Abruzzo.

Al  primo gennaio 2021 sono stati contate in Italia 17.177 persone di 100 anni  più, donne per l'83%;in questo arco di tempo sono 7.262 gli individui che hanno raggiunto o superato la soglia dei 105 anni (851 uomini e 6.411 donne). Tra questi, 1.111 erano ancora vivi al 1° gennaio 2021, anche in questo caso domina il genere femmnile (circa il 90%). Tra il 2009 al 2021, inoltre, le persone residenti di 100 anni e oltre sono passate da poco più di 10 mila a 17 mila mentre quelle di almeno 105 anni sono più che raddoppiate, passando da 472 a 1.111. La maggior parte risiede nel Nord Italia: 284 nel nord-ovest e 243 nel nord-est, al sud sono 238, al Centro 225 e nelle Isole 121.

La regione con il rapporto più alto tra popolazione di 105 anni e oltre e il totale della popolazione residente è il Molise (4,1 per 100mila), seguita da Valle d’Aosta (3,2 per 100mila), Friuli-Venezia Giulia, Liguria e Abruzzo (3,0 per 100mila in tutte e tre le regioni). La Lombardia, nonostante abbia il maggior numero di residenti con almeno 105 anni in valore assoluto (161), presenta un rapporto di 1,6 per 100 mila, leggermente sotto la media nazionale (1,9 per 100 mila). 

Analizzando il rapporto tra la popolazione di 105 anni e più e la popolazione residente di 80 anni e più, la distribuzione regionale è molto simile nelle gerarchie: il Molise rimane la regione con la più alta concentrazione di persone che arrivano all’età di 105 anni, quasi 46 ogni 100 mila residenti con più di 79 anni, seguono Valle d'Aosta, Abruzzo, Friuli, Emilia Romagna e Liguria.

Tra i dati che emergono dal documento anche quello relativo all'incidenza del covid. A differenza delle altre fasce di età di popolazione anziana, per chi ha raggiunto o superato i 105 anni di età, non si è osservata una crescita rilevante dei decessi nel corso del 2020, primo anno della pandemia da covid.

Istat ultracentenari-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liguria sul podio degli ultracentenari: 3 ogni 100mila residenti
GenovaToday è in caricamento