Attualità

La passeggiata della Lanterna diventa di proprietà del Comune

A dicembre 2017 il Comune di Genova aveva acquisito dal patrimonio dello Stato la gestione del parco e del museo della Lanterna. La passeggiata, la cui proprietà di superficie è passata al Comune, si snoda dalla zona del Terminal Traghetti di San Benigno fino alla Lanterna 

Con l’atto ricognitivo siglato giovedì 22 aprile, alla presenza dell’assessore allo Sviluppo economico portuale e logistico Francesco Maresca, è stato formalizzato il trasferimento della passeggiata della Lanterna dall’Agenzia del Demanio al Comune di Genova.

«Alla vigilia della Festa della Bandiera - ha commentato l’assessore Maresca - sono felice di annunciare che la passeggiata della Lanterna diventa a tutti gli effetti proprietà del Comune di Genova. Siamo soddisfatti per aver concluso un lungo iter che completa il percorso di gestione dell’intero complesso del monumento simbolo della nostra città».

A dicembre 2017 il Comune di Genova aveva acquisito dal patrimonio dello Stato la gestione del parco e del museo della Lanterna. La passeggiata, la cui proprietà di superficie è passata al Comune, si snoda dalla zona del Terminal Traghetti di San Benigno fino alla Lanterna stessa.

«Con la gestione unitaria del complesso - commenta Maresca - potremo meglio promuovere e valorizzare la Lanterna, in collaborazione con il Mu.Ma. e con l’Associazione Amici della Lanterna. Vogliamo rendere sempre più frequentata, sia ai genovesi sia dai visitatori, la passeggiata della Lanterna, con il suo splendido panorama sul porto e sulla città perché possa essere fruito e apprezzato da tutti. In questo senso stiamo lavorando per rendere la passeggiata completamente accessibile anche alle persone con disabilità o con problemi di mobilità»

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La passeggiata della Lanterna diventa di proprietà del Comune

GenovaToday è in caricamento