rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità

L’Istituto Ottico Isolani vince il Premio Eccellenza B2eyes “Pallone d’oro” nella gestione della Presbiopia 2020/21

La premiazione alla terza edizione del Progressive Business Forum 2021 di Milano, l’evento dedicato alla presbiopia e alle sue soluzioni ottiche

Lo scorso 19 settembre nell'ambito della terza edizione del Progressive Business Forum 2021 presso l'Allianz Cloud di Milano l'Istituto Ottico Isolani si è aggiudicato il Premio Eccellenza B2eyes 'Pallone d'oro' nella gestione della presbiopia 2020/21. Un importante riconoscimento all’azienda ligure che si è distinta nell’anno 2020/21 nella gestione del cliente presbite.

La presbiopia è un fenomeno naturale, una modificazione fisiologica del processo visivo, dovuta alla continua riduzione di elasticità del cristallino che viene a perdere progressivamente la capacità di mettere a fuoco gli oggetti posti a distanza ravvicinata. Il manifestarsi della presbiopia è l'occasione per effettuare una visita dal Medico Oculista poiché le malattie oculari più frequenti iniziano intorno ai 40 anni d’età.

L’Istituto Ottico Isolani, leader nella gestione della presbiopia, ha messo in campo una squadra di professionisti pronti a intervenire e contribuire al benessere visivo. I clienti entrano nei centri ottici Isolani muniti della prescrizione del medico oculista e vengono accolti da un team di ottici che applicano tale prescrizione proponendo la migliore soluzione ottica alle differenti esigenze della vista. Una di queste soluzioni è rappresentata dalle lenti multifocali, indispensabili nella presbiopia e che riproducono una visione senza limiti, a fuoco a tutte le distanze. Il portatore viene seguito durante tutto il percorso di adattamento delle lenti di modo che possa ricevere un servizio di assistenza completo ed efficace. D’altronde, il cliente rappresenta il punto forza dei 10 Centri Ottici Isolani, luoghi in cui si unisce il servizio all’esperienza.

Un’esperienza lunga novant’anni quella di quest’azienda che si è sviluppata e si è rinnovata grazie alla figura del fondatore, il Dott. Alberto Isolani. Isolani rappresentò una delle figure più importanti e carismatiche del mondo dell’ottica e anche grazie al sostegno della moglie Laura Donati che alimentò sempre il suo spirito imprenditoriale.

Ed è proprio la moglie Laura che ha ritirato il Premio alla Carriera consegnatole dall’editore di B2eyes Magazine Ferdinando Fabiano e dedicato ad Alberto Isolani: un momento emozionante e un degno riconoscimento ad un uomo e imprenditore che ha dedicato la sua vita al mondo dell’ottica.

Durante la premiazione è intervenuto anche il Dr Lucio Buratto, oculista di fama internazionale specializzato nella chirurgia oculare che ha speso parole di stima nei confronti del Dott. Isolani, ricordando il felice rapporto di amicizia che li ha legati per tutta la vita. Anche il Dott. Buratto ha ricevuto il Premio alla Carriera come riconoscimento del mondo dell’ottica al suo grande contributo all’informazione sulla salute oculare.

"Vogliamo fare squadra anche nella nostra filiera, tra classe medica, area ottico optometrica e industria: solo così si può ottenere una maggiore soddisfazione del portatore e incrementare ulteriormente la penetrazione delle soluzioni multifocali sul mercato interno", queste le parole di Ferdinando Fabiano che immaginiamo sarebbero state accolte con piacere da Alberto Isolani da sempre promotore di un dialogo tra la classe medica e quella ottica e imprenditoriale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Istituto Ottico Isolani vince il Premio Eccellenza B2eyes “Pallone d’oro” nella gestione della Presbiopia 2020/21

GenovaToday è in caricamento