menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Liguria da record per mare pulito: conformi 374 tratti su 380

Le analisi di Arpal confermano che le acque liguri sono conformi per la quasi totalità

Anche il tratto Foce Torrente Prino, nel comune di Imperia, torna conforme, e per la Liguria, all’inizio di questa estate così particolare causa coronavirus, i risultati dei campionamenti di Arpal sono più che positivi.

Il secondo campione raccolto a Imperia, conseguente a inquinamento non di breve durata, ha dato esito positivo, il che significa che alle 12.30 del 28 giugno la situazione vede sui 380 tratti in cui è stato suddiviso il litorale ligure per la stagione balneare 2020, 374 conformità.

Sono invece non conformi i tratti Levante Torrente Rexello (Genova) e Corso Trento e Trieste (Sanremo, Imperia). Inoltre per due tratti interni al porto di Rapallo vige l’interdizione e il divieto cautelativo di balneazione e chiusure preventive da parte dei Sindaci sono state disposte per il tratto Foce Rio Lasca, nel comune di Finale Ligure (Savona) e II Traversa Olivo nel comune di Portovenere (La Spezia).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento