GoPro imbragata addosso e YouTube: così le prove del Teatro Nazionale di Genova diventano virtuali

Come nasce uno spettacolo? Qual è il percorso che giorno dopo giorno produce il risultato che poi vediamo in scena nella sua forma compiuta? Il Teatro Nazionale di Genova ha deciso di mostrarlo in questo modo particolare

Anche se è chiuso al pubblico, il Teatro Nazionale di Genova non si ferma e le prove vanno avanti. Ma come fare a renderle pubbliche, continuando a farsi seguire dagli spettatori anche a casa?

Nasce così "Inside", il nuovo format che segue le prove delle produzioni del teatro attraverso gli occhi di chi ci sta lavorando: attori, tecnici, registi, assistenti, indosseranno a turno una GoPro, e filmeranno quello che accade. Sarà dunque come entrare in sala prove o salire sul palco insieme a loro.

Come nasce uno spettacolo? Qual è il percorso che giorno dopo giorno produce il risultato che poi vediamo in scena nella sua forma compiuta? Anche se i teatri sono attualmente chiusi al pubblico a causa delle disposizioni per contenere l’epidemia di coronavirus, il lavoro al loro interno continua. In particolare, in questi giorni al Teatro Nazionale di Genova sono in corso le prove di due produzioni, Grounded di George Brant, regia di Davide Livermore, e Autunno in aprile di Carolina África Martín Pajares, regia di Elena Gigliotti. A questi spettacoli sono dedicate le prime puntate di Inside,

I video saranno pubblicati sulla pagina Facebook e YouTube del Teatro Nazionale di Genova: la prima puntata è già visualizzabile cliccando qui.

Nella prima puntata, Sax Nicosia, assistente alla regia, indossa la GoPro per filmare le prove di Grounded, diretto da Davide Livermore. Nella pièce, Linda Gennari interpreta una pilota dell’American Air Force, che dopo una maternità diventa pilota di droni, scoprendo una guerra ancora più sconvolgente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

Torna su
GenovaToday è in caricamento