Aule all’aperto e nuovi giochi, al via il restyling dei giardini Rosina

L’area verde che separa il Carmine da Spianata Castelletto è stata più volte al centro delle richieste di riqualificazione da parte dei residenti

Per anni è stato chiesto di partire con una riqualificazione profonda dei giardini Tito Rosina, e adesso il Municipio Centro Est ha approvato un progetto in tre fasi che - stando al cronoprogramma - entro la primavera del 2021 dovrebbe ridare lustro all’area verde.

Del progetto se n’è parlato martedì sera nel corso di un incontro tra l’assessore ai Lavori Pubblici Pietro Piciocchi, l’Ufficio Verde Pubblico, AsTer e rappresentanti dell’Associazione CarMine, del Civ Carmine, e Istituto Scolastico Don Milani-Colombo. 

La somma stanziata è di 300mila euro, fondi che verranno utilizzati per intervenire sulla rete idrica sottostante i giardini e sul deflusso delle acque che spesso causa danni, soprattuto in caso di piogge, e poi per sistemare il verde, i vialetti e l’area giochi per bambini, dove verranno sostituiti i vecchi giochi di ferro non a norma.

I primi interventi partiranno a fine luglio per arrivare a settembre con la seconda tranche di lavori, che riguarderà la vegetazione, i pavimenti e i giochi. La scuola Don Milani, parte attiva nel percorso di riqualificazione, si occuperà di installare cartelli realizzati dagli studenti per invitare a rispettare l’area, che in alcuni punti è totalmente abbandonata a se stessa. Sempre la Don Milani firmerà anche il progetto finanziato dal Miur "aule all’aperto”, aree in cui bambini e ragazzi potranno fare attività didattica all'aria aperta.

Qualche protesta dai residenti per la decisione di escludere dal progetto il campetto da gioco: «A oggi versa in condizioni di degrado e sarebbe necessaria una riqualificazione - conferma Marta Nadile, presidentessa dell’associazione CarMine - qualche anno fa un genitore della Don Milani si era occupato di alcune riparazioni. L’assessore Piciocchi ci ha confermato che i lavori si faranno, quindi monitoreremo la situazione. Sul resto siamo soddisfatti». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

  • Vaccino covid: come facciamo a sapere quando sarà il nostro turno e come saremo contattati

Torna su
GenovaToday è in caricamento