Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

GenovaJeans, 13.600 gli ingressi alle mostre. Il Pd: "Ogni visitatore costato oltre 100 euro"

Il Comune di Genova ha fornito i numeri della prima edizione dell'evento. A stretto giro è arrivata la replica del Partito democratico

Si è chiusa la manifestazione GenovaJeans e il Comune ha fornito i numeri di questa prima edizione. Sono stati 13.600 gli ingressi alle mostre. Agli appuntamenti serali hanno partecipato circa 3.500 persone, mentre i convegni sono andati tutti sold out.

Oltre a 50 fornitori del territorio, GenovaJeans ha coinvolto 76 tra negozi e marchi del settore e ha attirato a Genova 150 ospiti nazionali e internazionali e grandi aziende della moda, nonché 70 artisti. Per quanto riguarda le presenze alberghiere ed extralberghiere dal 2 al 6 settembre, 10.540 sono state le camere vendute per circa 18.500 persone e 31.863 i posti letto venduti.

Attraverso i dati turistici e di presenza ai diversi eventi (mostre, convegni, spettacoli, dimostrazioni) il Comune stima un'affluenza sulle vie del Jeans, nei cinque giorni, di circa 45mila persone. Sono stati 23 gli animatori che hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione, la quale ha ottenuto un'ottima copertura mediatica, con 266 uscite sulla stampa nazionale ed estera e 3.783.807 persone raggiunte sui social e sul web.

Pd all'attacco: "Ogni visitatore costato oltre 100 euro"

Non si è fatta attendere la replica del Partito democratico. "13.600 visitatori: è questo il numero finale e drammatico dei cinque giorni di Genova Jeans - scrivono i dem in una nota -. Un numero con ogni probabilità sovrastimato, alla luce dei numerosissimi biglietti omaggio che sono stati emessi in questi giorni".

"Se stiamo comunque ai numeri ufficiali - prosegue il Pd -, per ogni visitatore che ha fatto ingresso alle mostre di Genova Jeans, l'organizzazione ha speso 102,86 euro. È quanto emerge dal budget complessivo di euro 1.248.897,32 indicato nella delibera di giunta regionale n. 696/2021 al quale si aggiungono i 150.000 euro per ospitare la mostra Arte Jeans al Metelino stanziati con delibera di giunta comunale n. 177/2021".

"Nel giustificare il budget, durante la commissione consiliare del 27 agosto - prosegue il Pd -, la presidente del comitato promotore aveva fatto riferimento al budget di 1,8 milioni di euro della prima edizione del Festival della Scienza nel 2003. Al termine della manifestazione, ci permettiamo di ricordare il numero di visitatori del Festival della Scienza 2003 fu di 136.000. Dieci volte il numero dei visitatori di Genova Jeans".

"Attendiamo di visionare le carte richieste formalmente da inizio agosto - conclude il Partito democratico -, e pretendiamo a questo punto che la Giunta riferisca al più presto in commissione per fare chiarezza sul più grande sperpero di denaro pubblico degli ultimi anni nella nostra città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

GenovaJeans, 13.600 gli ingressi alle mostre. Il Pd: "Ogni visitatore costato oltre 100 euro"

GenovaToday è in caricamento