menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genova candidata a Capitale italiana della Cultura per il 2021

Il dossier di candidatura dovrà essere presentato entro il 2 marzo, la scelta verrà effettuata entro il 10 giugno

C'è anche Genova tra le 44 città candidate al ruolo di Capitale Italiana della Cultura 2021. 

Il capoluogo ligure è stato infatti incluso nell’elenco diffuso dal Mibact, che ha fissato al 2 marzo il termine per la presentazione del dossier di candidatura. Il titolo di “Capitale Italiana della Cultura”, istituito dal Ministro per i beni e le attività culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, con la legge Art Bonus nel 2014, è conferito per la durata di un anno e la città vincitrice riceve un milione di euro per la realizzazione del programma presentato.

I dossier di candidatura verranno esaminati da una giuria di sette esperti per arrivare, entro il 30 aprile, alla selezione di un massimo di 10 progetti finalisti da invitare in audizione. La città Capitale Italiana della Cultura 2021 verrà scelta esclusivamente sulla base di questi colloqui entro il 10 giugno, quando la giuria indicherà pubblicamente al ministro la candidatura più idonea, da formalizzare con delibera del Consiglio dei Ministri.

Nel 2020, la Capitale della Cultura scelta è Parma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento