"Gardenia" dedica la copertina a Villa Durazzo Pallavicini

Il reportage del mensile è incentrato sul parco di Pegli

È dedicata a Genova la copertina di "Gardenia", il mensile che si occupa di fiori, orti, piante e giardini.

In particolare, la foto di copertina e i servizi sono incentrati su Villa Durazzo Pallavicini di Pegli, descritta come "giardino iniziatico".

E in effetti, come viene spiegato all'interno, il parco è un vero e proprio teatro all'aperto di otto ettari, progettato da Michele Canzio, scenografo del Carlo Felice. Praticamente un'intera porzione di collina affacciata sul mare, progettata nell'800 come una successione di scene diverse, per stupire i visitatori e condurli in un viaggio dell'anima.

Insomma una meraviglia per gli occhi: a Villa Pallavicini vengono organizzate numerose visite guidate per far riscoprire il fascino del parco di giorno, di sera e nelle festività. Dal Giardino di Flora all'obelisco, dal Castello del Capitano alla Sala degli stucchi, dal Lago Grande al Tempo di Flora, le meraviglie botaniche e artistiche non mancano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Neve e ghiaccio in autostrada: scattano blocchi e chiusure, la situazione traffico

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Covid, morto lo psichiatra Gian Luigi Rocco. Il figlio: «Mio padre non c’è più, ma là fuori c’è chi si lamenta perché farà il Natale da solo»

  • È arrivata la neve: le foto

Torna su
GenovaToday è in caricamento