Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Per anni alla guida del 118, il dottor Francesco Bermano va in pensione: “Grazie Generale”

Bermano ha diretto il servizio di emergenza per lungo tempo, e adesso lascia il servizio attivo. Numerosi i messaggi di ringraziamento

Dopo 40 anni di servizio, di cui molti trascorsi alla guida del 118, il dottor Francesco Bermano va in pensione e lascia il servizio attivo.

Bermano, savonese, è anestesista e rianimatore e si è specializzato nella gestione dell’emergenza, coordinando il servizio di soccorso extraospedaliero e gli interventi dell’intero sistema regionale del 118, accompagnandolo nella transizione a numero unico di emergenza. Sempre in prima linea, nella prima ondata di coronavirus aveva contratto l’infezione tornando al lavoro una volta guarito.

Moltissimi i messaggi per salutarlo, in primis quello del San Martino, dove il 118 ha la sede generale: «Il 'Generale', come è stato affettuosamente ribattezzato tra le mura di San Martino per la sua meticolosità, lascia un sistema solido, una squadra coesa pronta a proseguire sulla strada tracciata e una moderna tecnologia che il 25 giugno vedrà il termine dell’aggiornamento tecnologico di tutto il sistema dell’emergenza ligure e la predisposizione alla gestione del numero 116117 - fanno sapere dal Policlinico - Ma soprattutto lascia il ricordo indelebile, di una persona professionale tesa al raggiungimento dei propri obiettivi».

«La collaborazione col dottor Bermano è per noi di lunga data - ha aggiunto Lorenzo Risso, presidente Anpas Liguria - Al di là dei rispettivi ruoli, voglio sottolineare il rapporto umano fatto di rispetto e collaborazione che ci ha permesso di trovare le giuste soluzioni ai problemi che abbiamo dovuto affrontare in tutti questi anni. Il migliore augurio mio e di tutti i volontari delle pubbliche assistenze Anpas per questo nuovo capitolo della sua vita».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per anni alla guida del 118, il dottor Francesco Bermano va in pensione: “Grazie Generale”

GenovaToday è in caricamento