rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Attualità

Gaslini, Franscesca Faravelli nominata direttore dell'unità operativa Genomica e Genetica Clinica

Responsabile dell’Unità di Genetica Medica degli ospedali Galliera dal 2009 al 2014, è stata poi consulente genetista presso il Great Ormond Street Hospital di Londra ed è attualmente Direttore della Nhs North Thames Genomic Medicine Service Alliance, uno dei sette dipartimenti istituiti dal Sistema Sanitario Nazionale inglese

New entry al Gaslini di Genova, con la nomina della dottoressa Francesca Faravelli chiamata a dirigere l’Unità operativa genomica e genetica clinica dell'ospedale pediatrico, recentemente istituita.

Faravelli si è laureata in Medicina e Chirurgia a Genova, si è specializzata in genetica medica e ha conseguito un master in genetica clinica presso la University College di Londra, dove da otto anni svolge attività di insegnamento.

Responsabile dell’Unità di Genetica Medica degli Ospedali Galliera dal 2009 al 2014, è stata poi consulente genetista presso il Great Ormond Street Hospital di Londra ed è attualmente Direttore della Nhs North Thames Genomic Medicine Service (Gms) Alliance, uno dei sette dipartimenti istituiti dal Sistema Sanitario Nazionale inglese nel gennaio 2021. L’attività del dipartimento è finalizzata a supportare l'implementazione sistematica della medicina genomica nel sistema sanitario inglese: con l’obiettivo di personalizzare le cure e l'assistenza per le persone con malattie ereditarie e cancro e comprendere la causa sottostante di molte condizioni genetiche attraverso una leadership clinica multidisciplinare, con medici, infermieri, ostetriche, scienziati clinici e farmacisti che lavorano sia nell'assistenza primaria che secondaria nella ricerca e nel mondo accademico.

Francesca Faravelli è particolarmente attiva nella formazione per conto di diverse istituzioni, con particolare riferimento allo sviluppo di programmi di educazione nel campo della genetica clinica rivolti alla popolazione generale e ad altri professionisti medici non specialisti con l’obiettivo di accrescere la comprensione delle potenzialità e dei limiti della medicina genomica e di diffondere il corretto uso di test genetici. La sua carriera scientifica è ulteriormente testimoniata da pubblicazioni scientifiche di elevato impatto e dal ruolo ricoperto in diversi progetti di ricerca nazionali e internazionali (impact factor mediodelle pubblicazioni 14,8 punti, H-Index 37).

"L’Istituto Gaslini acquisisce una fondamentale e accreditata professionista che va a rafforzare la nostra squadra di medici eccellenti: una nomina importante, che conferma l’impegno dell’ospedale nel consolidare e migliorare ulteriormente la qualità delle sue prestazioni, come polo attrattivo di rilievo nazionale e internazionale, anche tramite il ritorno in patria dei suoi medici migliori" ha commentato il presidente dell’Irccs Gaslini, Edoardo Garrone. "L'arrivo di un professionista di questo calibro alla guida dell'Unità operativa genomica e genetica clinica - afferma l’assessore alla Sanità della Regione Liguria Angelo Gratarola - conferisce ulteriore prestigio al nostro ospedale pediatrico, che si conferma essere un'eccellenza in grado di richiamare i migliori specialisti, anche dall'estero. Alla dottoressa Faravelli vanno i migliori auguri di buon lavoro in un ospedale sempre più all’avanguardia nella clinica e nella ricerca a livello internazionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaslini, Franscesca Faravelli nominata direttore dell'unità operativa Genomica e Genetica Clinica

GenovaToday è in caricamento