rotate-mobile
Attualità

Recovery Plan, 70 milioni per la valorizzazione dei Forti (e la cabinovia per raggiungerli)

L'annuncio del sindaco Marco Bucci: «Mi ricordo in campagna elettorale chi rideva e ci prendeva in giro dicendo che la cabinovia a Genova non ci sarebbe mai stata»

Circa 70 milioni dal Recovery Plan destinati alla valorizzazione dei Forti di Genova e dalla realizzazione della cabinovia che collega la città alle sue alture.

L’annuncio è arrivato dal sindaco Marco Bucci, che lunedì sera ha spiegato di averne parlato con il ministro della Cultura, Dario Franceschini: «Il nostro progetto di valorizzazione dei Forti e delle mura di Genova attraverso il restauro dei beni immobili e la costruzione di una cabinovia che dal porto porterà a Begato è stato approvato ed è stato messo nelle richieste ufficiali del governo per la comunità europea».

«Non vediamo l’ora di poter ricevere il via libera e poter cominciare a lavorare - ha aggiunto Bucci - Sono contento, mi ricordo in campagna elettorale chi rideva e ci prendeva in giro dicendo che la cabinovia a Genova non ci sarebbe mai stata, come vedete a voi il mondo va più veloce del pensiero umano».

«L’illustrazione in aula del Pnrr del premier Draghi tratteggia un futuro di crescita e radicale cambiamento per il nostro paese. Per realizzare tutto questo possiamo seguire un’unica via: quella della semplificazione, quella del Modello Genova - ha detto il presidente della Regione, Giovanni Toti - Solo con procedure semplici e senza i macigni della burocrazia queste grandi opportunità potranno essere colte immediatamente e non rimarranno nel libro dei sogni. L’Italia e gli italiani sono di fronte a una grande occasione: quella – conclude - di ridare un futuro ai nostri figli».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recovery Plan, 70 milioni per la valorizzazione dei Forti (e la cabinovia per raggiungerli)

GenovaToday è in caricamento