Giovedì, 5 Agosto 2021
Attualità

Bolzaneto, archiviata l'ipotesi forno crematorio nel cimitero della Biacca

Il sindaco Marco Bucci ha rassicurato il presidente del Municipio Valpolcevera: la struttura troverà un'altra collocazione, lontano dalle abitazioni

Niente forno crematorio nel cimitero della Biacca, a Bolzaneto.

La conferma è arrivata direttamente dal sindaco Marco Bucci, che martedì ha partecipato a una riunione con i presidenti di Municipio per fare il punto sui cantieri aperti o in fase di apertura sui vari territori e sui progetti da portare avanti.

L’ipotesi costruzione di un forno crematorio nel cimitero della Biacca aveva da subito suscitato reazioni nei residenti del vicinissimo abitato di San Biagio: il dibattito è proseguito per diversi mesi, con incontri tra sindaco, Municipio e comitati, sino ad arrivare alla definitiva smentita.

«Come Municipio siamo soddisfatti che la giunta comunale abbia accolto quanto richiesto da tutte le forze politiche del municipio e dalla mobilitazione del Comitato di San Biagio e dei cittadini - dice il presidente del Municipio Valpolcevera, Federico Romeo - è stato Il forno crematorio avrebbe creato un impatto importante alla zona, poiché vi sono molte case limitrofe all’area del cimitero della Biacca».

Resta da sciogliere, ora, il nodo della sistemazione del forno crematorio: l’ipotesi più probabile al momento è a Staglieno, in un’area distante da ogni centro abitato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolzaneto, archiviata l'ipotesi forno crematorio nel cimitero della Biacca

GenovaToday è in caricamento